Calciomercato, Juventus: Pellegrini e Douglas Costa in partenza, interesse per Chiesa

La non convocazione del terzino implica un’imminente cessione, con Genoa e Fiorentina alla porta. Douglas, invece, piace in Premier League

di Mauro Maccioni

Pellegrini via dalla Juventus atto II, questa volta forse definitivamente. Dopo il giro di prestito al Cagliari il terzino ha deciso, vista la chiusura della società bianconera e la mancata convocazione alla prima giornata nonostante l’assenza di Alex Sandro per infortunio di iniziare una nuova avventura. Le squadra interessate sono Genoa e Fiorentina, e con la seconda potrebbe scattare un incredibile scambio che vede Chiesa come protagonista. Douglas Costa, intanto, è in partenza e piace a Manchester United e Wolverhampton.

PELLEGRINI-CHIESA

Che Pellegrini sia fuori dal progetto bianconero non è una sorpresa. Specie dopo la mancata convocazione per la sfida contro la Sampdoria: una vera e propria porta chiusa che non lascia spazio a diverse interpretazioni. Lo sa Mino Raiola e lo sa il giocatore, che ha quindi deciso di accasarsi da qualche altra parte. Su di lui il Genoa, che sembrava inizialmente in vantaggio, con Maran che vuole riabbracciare il giocatore già allenato a Cagliari, e la Fiorentina. Con i viola, in particolare, la trattativa non è puramente unilaterale, tutt’altro. Alla Juventus continua a interessare Chiesa e, pertanto, è probabile che venga fatto un tentativo all’interno dell’ipotetica cessione di Pellegrini. Uno scambio, dunque, con annesso conguaglio a favore di Rocco Commisso, che più fa passare il tempo, più rischia di perdere il fantasista a zero. La Juventus fiuta l’occasione e si prepara al colpo, con annessi saluti al giovane Pellegrini.

DOUGLAS COSTA 

Piccola parentesi dedicata all’esterno brasiliano. Douglas Costa non rientra, come Pellegrini, nei piani di Pirlo. E, pertanto, si cercano acquirenti. Una precisazione, doverosa e necessaria: a Douglas Costa le offerte non mancano. Resta uno di quei giocatori in grado di cambiare la partita e di spezzare lo stallo, peccato solo per i continui infortuni. In ogni caso, in Premier League piace moltissimo, soprattutto al Manchester United e al Wolverhampton, che cerca un sostituto di Diogo Jota, ceduto recentemente al Liverpool. Il brasiliano, dunque, è pronto a salutare Torino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy