Calciomercato, Inter: per Vidal nerazzurro ore calde

Calciomercato, Inter: per Vidal nerazzurro ore calde

Il cileno è pronto a sbarcare a Milano, ma restano ancora pochi dettagli da limare

di Mauro Maccioni

Che la storia tra l’Inter e Vidal si faccia, ormai, è questione di tempo. Lo si sa da giorni, se ne parla da settimane, anche mesi se si vanno a rivedere le voci dello scorso mercato. Ma ora più che mai, il cileno è vicino ad essere una nuova pedina di Antonio Conte. Di nuovo.

QUESTIONE INDENNIZZO 

Il punto centrale della trattativa è sempre stato quello della buonuscita che Vidal, tramite il suo agente, ha continuato e continua a richiedere al Barcellona. E gli spagnoli, dal canto loro, hanno accettato la cosa, allontanandosi, però, dalle richieste del cileno. Secondo le voci catalane che sono rimbalzate ieri sera, pare che le parti abbiano trovato l’accordo basandosi su un’operazione alla “Rakitic-Siviglia”. In breve: a Vidal verrebbe riconosciuta una buonuscita immediata di 500.000 euro, a cui si andrebbero ad aggiungere bonus variabili. Usiamo il condizionale perché, come detto, si tratta di voci e dalla base nerazzurre non sono arrivate conferme. Anzi, addirittura sono arrivate delle smentite, come sulla presunta prenotazione delle visite mediche. Oggi, però, è un giorno nuovo ed è sorto un sole diverso: chissà che, come si dice in giro, non sia la volta buona.

CAUTELA INTER

Altro punto da considerare è la cautela con cui si stanno muovendo Marotta & Co. Tra le varie smentite e voci, infatti, ne resiste una abbastanza forte da sopravvivere al tempo. Un’indiscrezione che, riassumendola, dice: l’Inter deve prima cedere. Se n’è parlato per lo scippo di Tonali, se ne parla ancora oggi con Vidal. La Gazzetta dello Sport riporta, infatti, la decisione dell’Inter di congelare la trattativa per il cileno, in attesa di chiudere la cessione di Godin al Cagliari – che permetterebbe un risparmio sostanzioso – e di capire cosa fare con Brozovic che, sulla carta, non è incedibile. Tutt’altro. I nerazzurri, dunque, aspettano buone nuove sul fronte mercato, con in mano un biennale da 6 milioni per Vidal e la speranza che, più prima che poi, tutti i tasselli vadano al loro posto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy