Calciomercato, Genoa: in arrivo Ranocchia, Balotelli primo obiettivo per l’attacco

Il grifone ha praticamente chiuso per il difensore dell’Inter, mentre Faggiano rimane alla porta per Super Mario

di Mauro Maccioni

Il Genoa continua il rinnovamento e, per farlo, ha deciso di puntare anche sull’esperienza. Infatti, è in chiusura la trattativa per Ranocchia, mentre il sogno in attacco rimane la scommessa Balotelli.

IL RITORNO DI RANOCCHIA

Sì, ritorno, perché Ranocchia, al Genoa, c’è già stato qualche anno fa. Era la stagione 2010-2011 e in panchina sedeva Gasperini. Oggi, un decennio dopo, Ranocchia è pronto a tornare in rossoblu. La trattativa per il 32enne andava avanti da molte settimane, più per problemi riguardo al giocatore che tra le società. L’accordo tra Inter e Genoa, infatti, era arrivato da tempo. Più complesso è stato convincere il giocatore, che però, nelle ultime ore, sembra aver accettato l’offerta del grifone. Da quanto filtra, già settimana prossima potrebbe arrivare l’ufficialità.

SOGNO BALOTELLI

Il nome di Balotelli torna ridondante come in ogni sessione estiva. E, ogni volta, viene da un’annata deludente. A 30 anni Super Mario dovrebbe essersi già equilibrato, ma ancora una volte le attese sono state, perdonate il gioco di parole, disattese. Il Genoa, comunque, ha deciso di concedere una nuova possibilità a Balotelli, che ora è in trattativa e sembra aver aperto al passaggio in rossoblu. Per lui si prepara un contratto simile a quello avuto al Brescia, con una base di 1 milione pronta a salire con bonus legati a obiettivi personali. Al Brescia il tetto massimo era 4, al Genoa, ancora, non si sa. Ed è proprio questo uno dei nodi che non ha permesso alla trattativa di sbloccarsi definitivamente. Quello che è certo è che il ds Faggiano ci prova con insistenza, convinto che Balotelli possa essere la ciliegina sulla torta di un gruppo rinnovato e in cui, inutile nasconderlo, mancano attaccanti. L’alternativa in caso l’operazione non andasse a buon fine, invece, è Torregrossa, ex compagno di Super Mario al Brescia. Ma Balotelli, ora come non mai, è vicino al grifone.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy