Cagliari, la conferenza di Di Francesco: “Joao è in dubbio”

Il tecnico alla vigilia del match contro il Verona.

di Francesco Spadano, @francespadano

Il tecnico ex Sampdoria parla degli assenti in vista del match contro la squadra di Juric: “Mancherà Pisacane che è stato male nella notte. Dobbiamo valutare le condizioni di Joao Pedro, più tardi vedremo se sarà convocato. Tra i giovani sarà convocato Contini. Valuterò Lykogiannis, ma sui terzini abbiamo più alternative rispetto a ruoli cardine come nel caso di Joao Pedro”.

Il tecnico sui possibili cambi di formazione: “Potrei propendere per una coppia giovane al centro della difesa. E questo non è un male. Lykogiannis mi è piaciuto negli ultimi allenamenti, ma valuterò se metterlo dall’inizio, con me da centrale non ha mai giocato. Se mancasse Joao Pedro non ho ancora deciso chi sarà sostituirlo. Non avrò a disposizione Ounas, Pereiro, Nandez, Simeone, la notte porterà consiglio. Dovrò valutare anche il sistema di gioco, ho lavorato molto sul 4-2-3-1 ma valuterò. Rog esterno non lo farò più giocare. C’è la possibilità di riproporre Zappa e Faragò insieme sulla destra. Zappa è molto bravo quando attacca e l’ha dimostrato l’anno scorso. Faragò è più bravo di testa e mi da più certezze da quel punto di vista. Domani vedrete chi giocherà alto e chi basso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy