Bologna, De Leo: “Barrow e Orsolini da valutare oggi. Tre soluzioni per sostituire Soriano”

Bologna, De Leo: “Barrow e Orsolini da valutare oggi. Tre soluzioni per sostituire Soriano”

Le parole del vice di Mihajlovic alla vigilia di Bologna-Genoa.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

Il morale è altissimo in casa Bologna a seguito del sacco di Roma di una settimana fa e di una formazione che sta volando altissimo e oggi è settima in classifica con 33 punti. Domani per i felsinei l’anticipo casalingo delle 18 contro il Genoa. Andiamo a sentire le dichiarazioni più importanti di De Leo, il vice di Mihajlovic.

LE PAROLE DI DE LEO

Sulla classifica: Sappiamo che sarà una partita importantissima e difficile. Mister Mihajlovic ha sottolineato proprio questo, dicendo che la sfida di domani potrebbe essere più complicata di quella di Roma. Dobbiamo sfruttare il nostro pubblico, aggredire la partita e avere un approccio determinato e forte. Non dobbiamo pensare alla classifica, la nostra forza fino a ora è stata proprio questa. Vogliamo migliorare ancora, siamo sulla strada giusta”.

Su Barrow e Orsolini: Oggi abbiamo l’ultimo allenamento e valuteremo le condizioni dei due giocatori. In settimana abbiamo lavorato bene con loro“.

Su Soriano: Viene dalla contusione subita nella gara di Roma. Si è allenato a parte e lo valuteremo oggi. Abbiamo diverse soluzioni, Svanberg, Dominguez e Skov Olsen possono sostituirlo. Siamo coperti, valutiamo oggi e poi decideremo“.

Su Tomiyasu: Era un giocatore completo e vuole sempre migliorare. Ha imparato la lingua in fretta e questo fa capire tante cose. Poi ha cambiato ruolo, passando da centrale a terzino. È molto umile, ha voglia di imparare e la società ha fatto una scelta importante prendendolo. Riesce a leggere bene le partite e sa sempre dove posizionarsi“.

Sul Genoa: Hanno trovato la giusta strada e Nicola ha trovato subito la chiave da utilizzare. Hanno una rosa completa e il gruppo è valido. Sono bravi a compattarsi e a chiudere gli spazi. Sfruttano tanto le caratteristiche individuali dei loro calciatori. Vengono da una vittoria importante e vorranno dar seguito ai risultati. Dobbiamo scendere in campo battaglieri, ci saranno momenti decisivi e determinanti. Il pubblico dovrà darci una grossa mano e le nostre qualità tecniche dovranno venire fuori“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy