Benevento, Lucioni torna in campo dopo il rinvio della sentenza per doping

Benevento, Lucioni torna in campo dopo il rinvio della sentenza per doping

Rinviata al 16 gennaio la sentenza per il capitano giallorosso: ritorno in campo per lui nelle prossime 3 gare

di Alessio Ambrosino, @aleambrosini

Fine “parziale” di un incubo che dura da circa due mesi per il capitano del Benevento Fabio Lucioni. Il difensore giallorosso era stato infatti sospeso per essere risultato positivo alla Clostebol Metabolita dopo la gara con il Torino. Quest’oggi a Roma si è tenuta l’udienza al Tribunale Nazionale Antidoping per la risoluzione del caso, che ha visto per lui (come per il medico sociale Giorgione) un rinvio al 16 gennaio.

BENEVENTO, RITORNO IN CAMPO PER LUCIONI

Questo rinvio ha però un effetto nell’immediato per quanto riguarda le prestazioni sportive del giocatore. Infatti la proroga della sospensione cautelare che gli era stata inflitta scadrà il 21 dicembre. Significa che per il capitano giallorosso si aprono le porte del campo da gioco per le prossime 3 gare, quelle contro il Genoa a Marassi e le due sfide casalinghe contro Chievo e Sampdoria. Successivamente per lui si riapriranno invece altre porte, quelle del tribunale, per la definitiva udienza del suo caso.

Starà a De Zerbi decidere se affidarsi al suo capitano in quello che per il Benevento è un momento drammatico: 1 punto in 17 gare, con la sconfitta di ieri con la Spal a fare da corollario ad un campionato fino adesso tragico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy