Mancini, un difensore col vizio del +3: “Quanta voglia di fare gol!”

Mancini, un difensore col vizio del +3: “Quanta voglia di fare gol!”

Il neo difensore della Roma non vuole più smettere di segnare dopo la sorprendente stagione all’Atalanta.

di Emanuele Strano

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!



Intervistato dal sito ufficiale della Roma, il difensore giallorosso Gianluca Mancini ha raccontato la sua evoluzione calcistica, dalle giovanili ad oggi, da cui ha probabilmente origine la sua spiccata indole offensiva (5 gol in 30 presenze lo scorso anno):

“Nelle giovanili ho provato tutti i ruoli – racconta Mancini – come è giusto che sia. Dal primo anno di Primavera mi hanno spostato in difesa e non mi sono più mosso: quella è stata la mia fortuna”.

Forse da questa esperienza nei ruoli più avanzati è derivata la mia propensione al gol. Noi difensori segniamo spesso con i calci piazzati. Se hai la fortuna di giocare con compagni che mettono buoni palloni, serve la cattiveria per inserirsi al momento giusto. Io quando sono lì davanti a ogni calcio d’angolo o punizione mi dico sempre: ‘Ora la butto dentro!’“.

Insomma, tanta voglia di stupire ancora per Mancini. Non solo per la Roma, ma anche per i fantallenatori, che già sognano decisivi +3 dal reparto arretrato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy