Torino: Zappacosta, un finale in crescendo per il fantacalcio

Zappacosta continua a sfornare assist dalla corsia di destra ed il suo rendimento è destinato a non cambiare

di Francesco Spada, @MoradinGE


Contro il Cagliari è arrivato il secondo assist in 5 gare giocate per Zappacosta. Avere una punta di rfierimento come Belotti facilita il compito, ma il terzino è sempre stato molto propenso alla spinta offensiva, e con questo schema di gioco le sue abilità vengono esaltate. Vediamo cosa aspettarci per il finale di stagione.

ZAPPACOSTA, LE ULTIME 7 PARTITE

Nelle utlime 6 giornate Zappacosta ha saltato solo la sfida esterna con la Lazio, trovando anche 3 assist sia in partite più semplici sulla carta come la trasferta di Cagliari ed il match casalingo contro l’Udinese, ma anche in casa della Roma, confermando un’ottimo stato di forma con una fantamedia di 6,83 (Gazzetta dello Sport) ed una media voto del 6,33:  molto vicina quindi ad essere preso in seria considerazione per eventuali modificatori di difesa.

ZAPPACOSTA, CHE FINALE ASPETTARSI?

Le prestazioni di Zappacosta dovrebbero attestarsi sul livello visto nelle ultime giornate. Analizzando il calendario vediamo che in casa il Torino affronterà Crotone, Sassuolo, Sampdoria e Napoli: a parte contro i partenopei nelle altre sfide sembra difficile tenerlo fuori dai propri 11 titolari. Così come quando in trasferta i granata andranno a fare visita a Chievo, Genoa e Juventus, anche in questo caso tolta la sfida contro la capolista nelle altre puà essere tranquillamente schierato.

Per concludere in questo finale di stagione solo in 2 occasioni potremo tenere fuori Zappacosta senza troppi rimpianti, mentre nelle altre (almeno sulla carta) il terzino della Nazionale avrà le occasione giuste per sfornare assist e magari trovare un bel voto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy