Zapata, Guilherme e Kone, ecco quando rientreranno i friulani

Zapata, Guilherme e Kone, ecco quando rientreranno i friulani

Il punto sulla situazione dei lungodegenti bianconeri.

di Mauro Miani, @mauromiani90

Durante questa prima parte di stagione l’Udinese ha dovuto fare i conti con tre gravi infortuni (Zapata, Guilherme e Kone) che hanno ridotto e di molto le soluzioni tattiche di Colantuono, costringendo la dirigenza ad intervenire sul mercato firmando lo svincolato Lodi. Il medico bianconero Tenore intervistato dal Messaggero Veneto ha fatto il punto sulla situazione degli infortunati e sui possibili tempi di recupero.

Duvan Zapata

L’infortunio del Panteron è stata una delle tegole peggiori avvenute in questo inizio di stagione, il colombiano dopo le tutt’altro che esaltanti partite iniziali aveva trovato finalmente la via del gol, salvo poi andare incontro alla rottura del tendine femorale proprio a seguito del gol vittoria contro il Bologna. A metà Dicembre avrà una visita di controllo con il professor Mariani per avere il via libera a riprendere a calciare il pallone, per adesso il colombiano ha ripreso a correre mostrando una grande volontà di bruciare i tempi. Se il consulto avrà esito positivo allora Duvan, dopo circa un mese di preparazione ad hoc, potrà scendere nuovamente in campo, quindi potrebbe ritornare convocabile per gli inizi di Febbraio, qualche incognita però non manca visto la severità dell’infortunio, filtra comunque un cauto ottimismo tra lo staff medico bianconero.

Guilherme

Aveva iniziato alla grande la stagione, spazzando via la prima deludente annata italiana, con un ottimo precampionato e la rete in Coppa Italia contro il Novara. Poi l’infiammazione e la necessità di un’intervento chirurgico per l’asportazione e la pulizia di un ascesso inguinale, con conseguente riposo e terapia farmacologica. Il peggio è passato e da ormai quasi due settimane il brasiliano ha iniziato a svolgere la preparazione necessaria a rientrare in campo compiendo sia lavoro aerobico che con la palla. Ci vorrà quindi ancora un mesetto prima di rivederlo arruolabile, stando a Tenore potrebbe già rientrare in gruppo verso fine Novembre e quindi venir convocato per le ultime due partite dell’anno solare contro Inter e Torino. Più probabile vederlo pronto a riprendersi la maglia da titolare con l’inizio del nuovo anno.

Panagiotis Kone

L’ex Bologna lo scorso Ottobre aveva riportato una lesione al gemello mediale durante una gara con la sua nazionale, i tempi di recupero si aggiravano intorno ai due mesi. Il centrocampista bianconero sta rispettando la tabella di marcia svolgendo sia fisioterapia che leggero lavoro aerobico e punta ad essere a disposizione per metà Dicembre, ma anche lui, come Guilherme, è probabile non venga rischiato così da avercelo pienamente recuperato per i primi di Gennaio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy