Il valzer dei debuttanti al Fantacalcio: ecco la Top 11 degli esordienti in Serie A

Il valzer dei debuttanti al Fantacalcio: ecco la Top 11 degli esordienti in Serie A

Da Alisson a Douglas Costa, passando per Calhanoglu ed Andrè Silva: ecco i migliori undici a non aver ancora mai calcato i campi della nostra serie A.

di Mauro Miani, @mauromiani90

Il calciomercato non è ancora finito, anzi sta entrando nel periodo più incandescente a due settimane dalla sua chiusura. Molti i movimenti di mercato ufficializzati fino ad oggi: c’è chi ha cambiato molto come il Milan e chi come il Napoli ha preferito confermare una già ottima rosa. Il bravo fantallenatore vigila su ogni minimo movimento di mercato, trattando con la stessa attenzione sia il nome affermato che la giovane promessa, perché si sa che ogni nuovo arrivo potrebbe rivelarsi un crack.

Ma chi sono i migliori giocatori ad essere arrivati nel nostro campionato? Ecco a voi la top 11 dei calciatori che non hanno ancora disputato nemmeno un minuto nella nostra serie A, in un 4-5-1 ricco di trequartisti da bonus. E non vi facciamo mancare anche un classico 3-4-3 ricco di scommesse!

FANTACALCIO, LA TOP 11 DEGLI ESORDIENTI


4-5-1

Alisson
Karsdorp – Musacchio – Dalbert – Rodriguez
D. Costa – Calhanoglu – Matuidi – Ciciretti – Eysseric
A. Silva


Il 4-5-1 non è un modulo che strizza molto l’occhio al fantacalcista, ma parlando di top 11 si è preferito inserire nella formazione giocatori dalla titolarità pressoché sicura rispetto ad altri giocatori sicuramente di talento, ma che partano indietro nelle gerarchie delle rispettive squadre.

Iniziamo dalla porta, dove troviamo il portiere della Roma e della nazionale brasiliana Alisson. Non è un volto nuovo del nostro campionato essendo arrivato la scorsa estate, ma complice anche il grandissimo campionato di Szczesny, non era mai sceso in campo in campo, rendendolo di fatto un esordiente in quello che sarà il campionato 2017/18. Difficile trovare un “rookie” migliore di lui.

In difesa spazio ad una linea a 4 che potrebbe dare parecchie gioie in ottica modificatore. Il Milan si è mosso molto sul mercato e soprattutto in difesa dove servivano gli innesti più importanti: ecco quindi Musacchio e Ricardo Rodriguez. Specie il secondo promette di essere uno dei top del prossimo campionato. Restando in tema terzini concludono il reparto Karsdorp, nonostante l’infortunio che lo terrà fuori i primi tempi, ed il brasiliano Dalbert, neo-acquisto dell’Inter.

A centrocampo un quintetto di grande qualità, che dà risalto ai tanti nomi arrivati in questa sessione di mercato rimpinguando un reparto orfano di due top come Mertens e Gomez, passati nelle fila degli attaccanti. Sempre presente il Milan con Calhanoglu, l’ex Leverkusen promette di portare parecchi bonus in particolar modo da piazzato. Magari non al livello del turco, ma Eysseric, il nuovo numero 10 della Fiorentina, ha mostrato anche lui di avere un più che discreto piede sui calci da fermo. La Juventus in questa sessione di mercato ha dovuto fare i conti con la cessione di Bonucci, ma ha investito molto a centrocampo con gli arrivi sugli esterni di Bernardeschi e Douglas Costa, mentre nei scorsi giorni è arrivata anche l’ufficialità per Matuidi. Non solo nomi esotici e provenienti dall’estero, nella TOP 11 trova spazio anche Ciciretti, centrocampista del Benevento, vera e propria sorpresa lo scorso anno in serie B e con tutte le carte in regola per far bene anche in A.

Chiudiamo con l’attacco, rappresentato dal solo Andrè Silva, l’unico dei nuovi arrivi listati attaccanti a garantire una più che discreta titolarità. Giocatori come Ounas, Orsolini oppure Bajic e Cornelius sapranno sicuramente ritagliarsi spazi importanti nelle loro squadre, ma ad oggi non danno abbastanza certezze per essere inseriti nei migliori 11.

FANTACALCIO, LA TOP 11 DELLE SORPRESE


3-4-3

Meret
Vitor Hugo – N’Koulou – Moreno
Berenguer – Bessa – Under – Lucas Leiva
Ounas – Bajic – Orsolini


Toccherà a Meret difendere i pali di questa formazione, il portiere friulano classe 1997 è stato uno dei migliori lo scorso anno in serie B ed uno dei pilastri che hanno permesso alla SPAL la conquista di una storica promozione. Dopo aver firmato il rinnovo con l’Udinese, club proprietario del cartellino, è tornato ben volentieri in prestito alla squadra estense pronto a misurarsi con la serie A.

Nella linea a 3 di difesa spazio a Vitor Hugo, centrale brasiliano della Fiorentina che nelle amichevoli estive si è ben disimpegnato con la nuova maglia, e N’Koulou, un vero e proprio colpo a sorpresa di Cairo per il suo Torino. A chiudere il reparto troviamo il messicano Moreno, il primo acquisto dell’era Monchi: il messicano potrebbe essere una delle sorprese del prossimo campionato vista la sua pericolosità in area avversaria.

In mezzo al campo troviamo Lucas Leiva, che dopo la sontuosa prova in Supercoppa sembra aver già fatto dimenticare Biglia ai tifosi laziali, così come proverà Under, talento cristallino della Roma, a far scordare Salah. Le potenzialità non gli mancano, ma a 20 anni non sarà semplice in una piazza esigente come quella giallorossa.

Insieme a Ciciretti, Bessa è stato uno dei talenti migliori della passata serie B, 8 gol per lui e la meritata promozione insieme al suo Verona. A concludere il reparto Berenguer, talentuosa ala spagnola arrivata al Torino dall’Osasuna e seguita in passato anche dal Napoli.

In attacco tre scommesse che potrebbero regalare più di qualche soddisfazione al fantacalcio: Ounas nel precampionato ha ben impressionato, anche se sarà dura trovare spazio da titolare nel tridente delle meraviglie del Napoli, ma a gara in corso potrebbe far più che bene. Discorso simile anche per Orsolini, capocannoniere dei Mondiali Under 20, che nell’Atalanta parte indietro nelle gerarchie.

Non parte titolare neanche Bajic, ma la cifra spesa dall’Udinese ed i 17 gol segnati la scorsa stagione in Turchia sono un ottimo biglietto da visita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy