Torino, la difesa è una sicurezza: ecco il futuro per il Fantacalcio

Torino, la difesa è una sicurezza: ecco il futuro per il Fantacalcio

La difesa a 3 di Mazzarri ha mostrato grande solidità e affidabilità. Ora, accanto alle due colonne colonne portanti, si apre il casting per il sostituto di Moretti. Ecco i possibili scenari.

di Francesco Spada, @MoradinGE
Izzo scala la vetta: a sportellate per la maglia azzurra

Il nome di Mazzarri è sempre stato sinonimo di ottima fase difensiva e la stagione appena conclusa con il Torino ha confermato questa nomea. I due leader della difesa a 3 rispondono al nome di Izzo (MV 6,36, Gazzetta dello Sport) e Nkoulou (MV 6,23, Gazzetta dello Sport), due gradite conferme che hanno composto insieme a Moretti un muro capace di subire appena 37 gol, solo 4 squadre hanno fatto meglio. L’addio di quest’ultimo però lascia un vuoto enorme, anche se sono in molti che potrebbero candidarsi a prendersi questa maglia da titolare.

Lyanco, passato in prestito al Bologna a gennaio, ha mostrato le sue qualità aiutando gli emiliani ad ottenere una salvezza che fino a qualche settimana fa sembrava a serio rischio. Djidji prima dell’infortunio al ginocchio aveva mostrato grande sicurezza, tanto da far esercitare ai granata il diritto di riscatto di 3,5 milioni di euro pattuiti con il Nantes. Bremer ha fatto una buona impressione a Mazzarri e rimarrà a Torino, mentre dal prestito tornerà il giovane Bonifazi che a Ferrara ha trovato continuità.

FANTACALCIO, IL FUTURO DELLA DIFESA DEL TORINO

Come appena detto, le certezze si chiamano Izzo e Nkoulou pure al Fantacalcio. Il loro prezzo però sarà elevato in sede d’asta dopo quest’ottima stagione, ragion per cui è necessario appuntarsi il terzo nome che comporrà la difesa granata che potrebbe garantire ad un prezzo basso una buona Media Voto.

Il reparto non dovrebbe subire grossi scossoni durante il mercato, salvo offerte irrinunciabili. La terza maglia da titolare quindi vedrà molti (forse troppi) protagonisti giocarsi il posto ad ogni giornata. Ad ora i favoriti sembrano Djidji (16 presenze e MV 5,93) e Lyanco (14 presenza e MV 5,92), ma se da un lato per l’ex Nantes il riscatto esercitato dovrebbe dare garanzie per la permanenza in rosa, dall’altro non si possono avere le stesse certezze per il brasiliano, tant’è che per lui si vociferano offerte intorno ai 10 milioni di euro.

Subito dietro, Bonifazi (27 presenze e MV 5,94) e Bremer scalpitano per un maggiore minutaggio, anche se l’affollamento del reparto potrebbe non essere d’aiuto. Non ci sarà quindi da stupirsi se si dovessero vedere entrambi (o uno dei due) finire in prestito in Italia. Qualunque sia il futuro dei giovani granata, una cosa però è certa: se resteranno in Italia, il loro nome sarà sicuramente sulla lista acquisti di qualsiasi fantallenatore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy