TOP 5 – I migliori 5 difensori al Fantacalcio alla 7a giornata di Serie A

TOP 5 – I migliori 5 difensori al Fantacalcio alla 7a giornata di Serie A

I difensori migliori per fantamedia nei primi 7 turni di campionato.

di Francesco Spadano, @francespadano

Dopo le prime 7 giornate si può iniziare a tracciare un primo bilancio sui protagonisti della stagione 2016/17 e capire quali sono i top di reparto al fantacalcio. In questa speciale analisi vi mostriamo i migliori difensori per un fantacalcista, coloro da avere assolutamente in rosa.

DIFESA: I 5 TOP AL FANTACALCIO 

DANI ALVES – 4 presenze, 1 gol, 6.25 MV, 6.88 FM

Arrivato con grandi aspettative da parte di tutto il calcio italiano, Dani Alves ha da subito fatto vedere che è un giocatore di un livello altissimo, nonostante l’età non più giovanissima. Il brasiliano ha fatto vedere la sua capacità di saltare l’uomo e creare pericoli sulla fascia anche se ogni tanto si concede qualche pausa durante la partita. Pericoloso anche sui calci piazzati può garantire numerosi bonus durante la stagione. E’ stato impiegato da Allegri in 4 occasioni su 7 (giocando 339 minuti totali) ma potrebbe essere risparmiato, a volte, a ridosso delle gare di Champions.

PALETTA – 6 presenze, 1 gol, 6.42 MV, 6.75 FM

Sembrava di passaggio e in procinto di cambiare aria ma si è imposto come partner ideale di Romagnoli. Grazie alla sicurezza trasmessa da Paletta il Milan sembra aver trovato una coppia affidabile e ben amalgamata. Negli ultimi anni aveva abbassato il suo rendimento, complice una serie di infortuni subiti., ma ora sembra in netta ripresa. Molto bravo di testa, può garantire dai 2 ai 3 gol stagionali. Punto fermo per Montella che lo ha schierato in tutte le partite dal primo minuto (540 minuti giocati), tranne quando squalificato (2a giornata).

MANOLAS – 7 presenze, 1 gol, 6.36 MV, 6.71 FM

Leader difensivo e titolare indiscusso della squadra giallorossa con 601 minuti giocati in queste prime 7 giornate. Di fianco a lui si sono alternati diversi elementi ma Manolas resta sempre il difensore più affidabile della rosa romanista. Centrale pulito negli interventi e dalla buona elevazione, va spesso in area avversaria sui calci da fermo. Le sue qualità gli garantiscono di fare bene anche contro avversari complicati. La media volto dovrebbe mantenersi su standard elevati per tutta la stagione.

ACERBI – 7 presenze, 1 gol, 6.29 MV, 6.64 FM

Il difensore del Sassuolo rappresenta uno dei colpi low cost che dà più certezze a livello di prestazioni e titolarità. Acerbi difficilmente sbaglia una partita ed è sempre piuttosto pulito nel suo modo di giocare. Spesso pericoloso anche sui calci piazzati in attacco e infatti negli ultimi due anni ha segnato dai 3 ai 4 gol a stagione. E’ uno dei fedelissimi di Di Francesco che lo schiera titolare in tutte le gare finora disputate (630 minuti complessivi).

B. ALVES  – 7 presenze, 1 gol, 6.29 MV, 6.64 FM

Il centrale portoghese si è calato alla perfezione nell’ambiente cagliaritano, prendendo da subito il ruolo di leader difensivo e riferimento per i compagni. Bruno Alves è un giocatore con grande esperienza, buona tecnica individuale e senso della posizione. Può essere interessante in zona bonus visto che non disdegna le conclusioni da fuori, spesso su punizione. Rastelli lo ritiene, giustamente, insostituibile (630 minuti  giocati) e lo ha schierato in tutte le gare, sempre da titolare.


Fonte voti e bonus: Gazzetta dello Sport

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy