Serie A, Fantacalcio Mantra: 5 “bug” di centrocampo

I fuori ruolo del reparto mediano

di Fabrizio Lo Gerfo

I cosiddetti “bug” nel Fantacalcio sono quei calciatori che, pur essendo inseriti in una posizione, giocano in realtà in una diversa, più votata all’attacco. A centrocampo possono essere quei mediani che fanno le mezzali o gli esterni, i centrocampisti che occupano le zone sulla trequarti o gli esterni che finiscono col comportarsi da ali offensive.

Tra i centrocampisti presenti nel listone della stagione 2020-2021, i più interessanti sono:

Nandez: Nel 4-2-3-1 scelto da Di Francesco, l’uruguaiano è spesso impiegato come esterno d’attacco. Questa soluzione permette al Cagliari di avere maggiore equilibrio e nel mantra risulta preziosa, considerando il ruolo da mediano assegnato a Nandez.

Candreva: Quando sono stati assegnati i ruoli del mantra, Candreva giocava ancora nell’Inter. Conte lo impiegava come tornante nel 3-5-2, rendendo idoneo il posizionamento da esterno nel Fantacalcio. L’approdo alla Sampdoria ha notevolmente cambiato l’appetibilità del calciatore, schierato da Ranieri con un terzino destro alle spalle nel suo 4-4-2 e conseguenti compiti quasi esclusivamente offensivi.

Jankto: In casa blucerchiata, se a destra agisce Candreva, a sinistra il titolare è Jankto. Schierabile al mantra come centrocampista centrale, ci si ritrova dinanzi a un’ala pericolosa che ha già regalato 4 gol e 2 assist.

Soriano: Il centrocampista più “buggato” appare essere Soriano che, nel 4-2-3-1 di Mihajlovic, gioca stabilmente come trequartista risultando più prolifico anche del centravanti, che gli apre gli spazi in zona gol.

Zaccagni: Ingolosisce il 20 dell’Hellas, schierabile da centrocampista pur essendo un trequartista puro che agisce alle spalle della punta nel solito 3-4-2-1 proposto da Juric. Il classe ’95 è nettamente migliorato rispetto alla stagione scorsa, fino a candidarsi prepotentemente per un posto nella Nazionale italiana.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy