Scopriamo il Fantacalcio: che differenza tra leghe a 6, 8 o 10?

Scopriamo il Fantacalcio: che differenza tra leghe a 6, 8 o 10?

Spesso il numero dei partecipanti di una lega può determinare grandi cambiamenti sulle strategie da adottare durante l’asta.

di Luca Furfaro, @Luca69028030

In molti vi starete chiedendo il perché di questo articolo, in fondo che si giochi in 6 o in 12 la vostra rosa dovrà sempre essere composta da 23 giocatori divisi nei classici ruoli. Eppure le differenze sono molte, visto che più cresce il numero di partecipanti, più difficile sarà per voi trovare giocatori da bonus ma soprattutto che siano titolari. Andiamo ad analizzare le composizioni più comuni, con i nostri suggerimenti per dominare le vostre leghe.

LEGA A 6 PARTECIPANTI

Forse la più semplice composizione che possa esistere. Non considerando leghe composte addirittura da meno persone, la lega a 6 partecipanti regala ampi margini di manovra, permettendo di prendere diversi top in ogni reparto, rendendo esageratamente più semplice il gioco. Uno dei primi consigli è quello di risparmiare sulla difesa, infatti se riusciste a prendere subito i vostri 2-3 pupilli, potrete aspettare che i vostri avversari riempiano gli slot, rimanendo l’unico con ancora posti disponibili e avendo la possibilità di assicurarvi ottimi difensori al prezzo base. In tutti gli altri reparti fate comunque molta attenzione a non esagerare con le offerte per un singolo giocatore, che nonostante possa essere una certezza al fantacalcio, può essere rimpiazzato da elementi altrettanto validi che saranno snobbati sul finire dell’asta. Permettetevi il lusso di concedervi diverse scommesse, anche quelle ad alto tasso di rischio, ricordandovi sempre però di assicurarvi il giusto numero di titolari.

LEGA A 8 PARTECIPANTI

Composizione ideale per il fantacalcio, la lega a 8 rimane la più usata in assoluto. Con 8 partecipanti regna l’equilibrio e difficilmente a fine asta ci saranno grandi differenze tra le rose. Il principale consiglio è di non risparmiare in nessun reparto, impostate il vostro budget in maniera equilibrata prendendo un ottimo portiere e la sua riserva, 3 top di difesa affiancati da 5 titolari (potrete sempre usare il metodo descritto sopra per prendere buoni difensori al prezzo base, o consultare la nostra Griglia Difensori). Il centrocampo diventa un reparto fondamentale quando si gioca in 8, avendo la possibilità di prendere diversi attaccanti listati centrocampisti, puntate principalmente su loro in modo da avere quei bonus che a volte il reparto offensivo non riesce a portare. Ricordatevi inoltre di coprirvi in attacco, affiancando ai vostri bomber, i più modesti attaccanti di provincia che godono di titolarità indiscussa e di una buona propensione al gol che potrà salvarvi durante le giornate più buie dei vostri top player.

LEGA A 10 PARTECIPANTI

Se partecipate a una lega a 10, fatevi il segno della croce e buttate il foglio su cui vi eravate segnati l’obiettivo di prendere Higuain-Mertens-Dzeko. Più aumentano i partecipanti, più la sfida diventerà tanto difficile quanto stimolante. Il vostro principale obiettivo sarà quello di prendere più titolari possibile, a costo di puntare anche il mediano falloso della più scarsa delle neopromosse, i vostri reparti dovranno essere coperti da titolari. In queste leghe, andando avanti con le giornate di campionato, la possibilità di vedere rose ridotte all’osso è altissima.

E’ proprio questo che dovrete evitare, ed è proprio qui che alcuni strumenti (come le Griglie portieri e difensori) usati dai fantacalcisti più esperti saranno utilissimi anche a voi che non siete proprio pratici del mestiere.  Sfruttate gli incroci, usate le nostre griglie e fate in modo da avere coppie di portieri, difensori e perché no, anche di attaccanti, da usare principalmente in casa. Spesso i giocatori delle squadre di provincia, hanno un rendimento nettamente più proficuo quando giocano tra le mura del proprio stadio, le griglie vi permetteranno di avere un titolare fisso che però vi permetterà anche di usufruire di buoni voti che spesso mancano quando si parla di giocatori di squadre in lotta per la salvezza.

Aumentando il numero di partecipanti, la situazione in fase d’asta sarà sempre più complicata e dovrete essere particolarmente bravi ad andare a scovare quei giocatori che nonostante il poco appeal iniziale potranno diventare pedine importanti per le rispettive squadre.

Seguite i nostri consigli sulla pagina Facebook di Fantamagazine!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy