Roma: come giocherà in difesa?

Roma: come giocherà in difesa?

Situazione tattica a meno di una settimana dall’inizio del Campionato della Roma

di Riccardo Cerrone, @riki171980

A pochi giorni dal calcio d’inizio della Serie A, la Roma deve ancora trovare assetto e definizione in alcuni ruoli nevralgici, soprattutto nel fortino difensivo. Segue una breve analisi che si rivelerà utile a tutti i fantallenatori, soprattutto in questi giorni in cui aste frenetiche si susseguono incessantemente.

PORTA

Il ballottaggio tra Szcesny e De Sanctis sembra essersi quasi totalmente concluso a favore del polacco, visto il continuo impiego nelle ultime 4 partite. Non è una bocciatura per De Sanctis, ma difficilmente ci saranno degli avvicendamenti, se non in Coppa Italia dove il portiere italiano difenderà la porta giallorossa.

DIFESA

Il ruolo del terzino destro sarà una questione tra Maicon e Florenzi: le utlime prestazioni di Florenzi hanno fatto sorgere qualche dubbio sul suo adattamento tattico, ma comunque un leggero avvicendamento sarebbe stato previsto con Maicon.
I due centrali saranno Castan e Manolas, con il brasiliano in netto recupero fisico e psicologico. Ne gioverà sicuramente anche Manolas dal punto di vista delle prestazioni. Pronto a dare il cambio ai due Rudiger, ma occhio alla sua tenuta fisica. Quarta scelta Gyomber, ma attenzione che Rudi Garcia sembra voler un ulteriore rinforzo al centro.
Il terzino sinistro invece ancora è un incognita: precampionato tutto a favore di Torosidis, ma dal mercato, oltre ad Emerson vecchia conoscenza italiana con  le sue presenze al Palermo, arriverà sicuramente un terzino di livello che prenderà il posto da titolare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy