Napoli, Koulibaly in gruppo. Speranza Barcellona?

Napoli, Koulibaly in gruppo. Speranza Barcellona?

Tifosi e fantallenatori incrociano le dita per il recupero del difensore dei partenopei.

di Massimo Angelucci

Ci vorrà ancora un po’ di tempo prima di rivedere in campo Kalidou Koulibaly, ma oggi a Castelvolturno si è accesa in tutti una speranza, in quanto il difensore senegalese ha svolto parte dell’allenamento odierno insieme ai compagni. Le vicende della colonna portante della difesa partenopea sono note: è dal 22 dicembre 2019 che Koulibaly è fermo a causa di un infortunio muscolare al bicipite femorale, e da quel giorno non si è quasi mai più rivisto in campo, se non nel match casalingo perso contro il Lecce. Poi di nuovo uno stop: un’anomalia per un giocatore come lui, che non è mai stato fuori per così tanto tempo da quando sta a Napoli, fatta eccezione per la frattura al quinto metatarso del piede destro che lo ha tenuto fuori per 7 partite.

KOULIBALY, BARCELLONA NEL MIRINO?

Sarà molto difficile, quasi impossibile, ma la speranza di Koulibaly è quella di scendere in campo o almeno di essere convocato contro il Barcellona nel match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Il tutto dipenderà non solo dalle sensazioni che da qui in avanti avrà il giocatore, ma anche dall’assenza di rischi per un’eventuale ricaduta. Quindi, nel centro d’allenamento degli azzurri, la parola d’ordine è “prudenza”. Se dovesse prevalere quest’ultima, è molto più probabile rivedere il difensore senegalese contro la Spal il 21 marzo al San Paolo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy