Milan, pesanti sconfitte con Bayern e Tottenham. Tegola Niang, fuori 3 mesi

Milan, pesanti sconfitte con Bayern e Tottenham. Tegola Niang, fuori 3 mesi

Brutto infortunio per il francese nella partita col Bayern Monaco

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Monaco di Baviera-Sembrava tutto bello dopo la tournèe in Cina e le buone prestazioni contro Inter e Real Madrid. Il Milan dall’Audi Cup esce ridimensionato, zero goal fatti cinque subiti e con le ossa rotta. Grave l’infortunio di Niang (frattura del quinto osso metatarsale del piede destro, 3 mesi out), più lievi quelli di  Zapata e Montolivo.

Bayern Monaco-Milan 3-0

Surclassati dall’avversario che oltre alla netta superiorità tecnica e tattica è avanti anche nella preparazione. Niente di buono per la truppa di Sinisa Mihajlovic, malissimo la difesa, centrocampo sovrastato e punte mai pericolose.
Top

  • De Jong, fa muro ed è quello che soffre meno in mezzo al campo, ma fatica in costruzione, non ha i piedi per impostare e far ripartire l’azione, nel complesso solito agonismo e tanta foga che lo fa litigare nell’intervallo con Guardiola.
  • Diego Lopez: Lo spagnolo evita un passivo più pesante, ottime le sue uscite, portiere da modificatore.

Flop

  • De Sciglio: Questo ragazzo si è perso e se continua così l’asta per lui al fantacalcio resterà deserta.
  • Luiz Adriano: In concorso di colpa con il centrocampo rossonero, non gli arrivano i palloni, ma non dà la sensazione come il suo compagno di reparto Bacca che possa fare qualcosa da un momento all’altro.
  • Bonaventura e Bertolacci: Non ci siamo, sono sovrastati dai tedeschi, spesso superati e sempre in ritardo.

Milan-Tottenham 0-2

Leggermente meglio rispetto alla gara con i tedeschi, ma ancora una gara non positiva, due goal subiti e ancora una volta attacco all’asciutto. Formazione praticamente ribaltata rispetto alla partita col Bayern Monaco con Suso trequartista (meglio rispetto al giapponese) e Matri-Cerci coppia d’attacco. Montolivo (ancora una prestazione incolore) in cabina di  regia costretto ad abbandonare per infortunio a fine primo tempo ai lati Poli e Jose Mauri. Difesa con Abbiati in porta e centrali Alex e Mexes (soffrono gli attacchi londinesi) esterni Abate e Calabria. La formazione di Mihajlovic pecca ancora in fase di costruzione e impostazione urge un rinforzo di qualità e spessore a centrocampo oltre che dietro.
Top

  • Suso: Il trequartista è il suo ruolo ideale, in attesa di Menez, Mihajlovic farebbe bene a puntarci, può essere snobbato alle vostre aste, prendetelo come possibile sorpresa.

Flop

  • Centrocampo rossonero: In continuo affanno, manca l’impostazione e la costruzione del gioco, sotto accusa ancora Montolivo che rischia seriamente il posto nell’undici titolare, l’italiano si infortuna anche per una botta alla testa.

Le parole di Mihajlovic

Abbiamo problemi in tutti i reparti“. Sempre chiaro e schietto Sinisa, parla di Bacca e Luiz Adriano che non lo preoccupano perchè lavorano da pochi giorni e sono al 40%, mentre ribadisce i problemi a centrocampo e in difesa.

Infortunio di Niang. Cosa cambia nell’attacco rossonero?

Il francese dovrà stare fermo parecchio tempo, si parla di due-tre mesi di stop, a questo punto possibile che uno tra Cerci e Matri non parta. Nelle aste perde molto appeal, questi infortuni (vedi El Sharaawy) sono molto lunghi e noiosi, per chi ci avesse fatto un pensierino ora deve guardare altrove. Questo infortunio rafforza ancora di più la coppia titolare Bacca e Luiz Adriano.

Spunti fantacalcistici

  • Difensori centrali: Sinisa sta alternando le coppie Alex-Ely e Zapata-Mexes, fuori dai giochi Paletta.
  • Esterni: A sinistra  Antonelli sicuro del posto, a destra si sono alternati Abate, De Sciglio e Calabria (che ha giocato anche a sinistra).
  • Regista davanti alla difesa: si sono alternati De Jong e Montolivo
  • Mezzali: Bertolacci-Bonaventura e Poli-Jose Mauri
  • Trequartista: si sono alternati principalmente Suso e Honda, una sola apparizione in questo ruolo per Jack Bonaventura.
  • Attacco: Bacca e Luiz Adriano coppia titolare, Matri e Niang le seconde linee e Cerci outsider.

Considerazioni finali

Siete scontenti sui giocatori del Milan che avete puntato per fare la vostra asta? Guardate il rovescio della medaglia, se continuano queste prestazioni fino alla prima giornata del campionato, nelle aste delle vostre leghe riuscite ad ottenere i vostri obiettivi a prezzi di saldo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy