Leonardo Spinazzola – Scheda estiva fantacalcio

La Juventus, proprietaria del cartellino, ha provato a riportarlo a Torino già in questa sessione di mercato, ma il futuro del laterale sinistro per questa stagione sembrerebbe essere ancora a Bergamo.

di Matteo Previderio

Dopo parecchie stagioni passate in prestito nella serie cadetta, Spinazzola, ha trovato nello scorso campionato la sua dimensione, grazie a mister Gasperini e all’Atalanta, conquistando meritatamente anche la chiamata in nazionale, da parte del ct Ventura.


FANTASTATISTICHE 2016 – 2017

Presenze: 30

Gol: 0

Assist: 4

Ammonizioni: 3

Espulsioni: 0

Media voto: 6,18

Fantamedia: 6,22


Il campionato appena trascorso è stato senza dubbio il più importante a livello di prestazioni per Spinazzola. Tante soddisfazioni, a partire dal 4° posto finale e conseguente qualificazione ai gironi di Europa League, per non parlare della prima chiamata in nazionale maggiore. Eppure le prime giornate non erano state molto positive per il ragazzo. Infatti il mister sulla corsia di sinistra, ha preferito sempre Dramé. La svolta è arrivata nell’11° giornata, quando Leonardo prende il posto dopo appena 10 minuti proprio del terzino senegalese, uscito per infortunio. Da quel momento in poi la fascia sinistra è sua, fino al termine del campionato, con una serie incredibile di prestazioni positive. Duttilità, corsa, cambio passo, dribbling, buonissima tecnica e grandi doti fisiche e atletiche. Spinazzola ha davvero stupito in questa stagione. Riuscirà a dare continuità anche quest’anno e a confermarsi?

STAGIONE 2017 – 2018, COSA ASPETTARCI?

Sicuramente, a differenza dello scorso campionato, parte avanti nelle gerarchie per la corsia di sinistra. Molto probabilmente sarà listato come centrocampista, ma non è da escludere un suo passaggio tra i difensori. Ad ogni modo, è sotto gli occhi di tutti che non stiamo parlando di un giocatore propenso al +3, infatti, anche nei campionati di B, non ha mai superato i 2 gol stagionali. Quest’anno l’Atalanta sarà impegnata in tre competizioni, quindi potremmo assistere spesso ad un ampio turnover, soprattutto per i giocatori di fascia. In ottica fantacalcio, il suo acquisto è da valutare molto attentamente. Non è il caso di investire tanti crediti, sperando in una stagione simile a quella di Conti, in termini di bonus, perché sono due giocatori completamente diversi, ma nel 3-5-2 o nel 3-4-2-1 del mister Gasperini, potrebbe offrire più spinta rispetto alla passata stagione se, come si ipotizza, sulla corsia opposta dovesse giocare Castagne, giocatore sicuramente più difensivo rispetto a Conti. Cosa può garantire? Molte presenze, pochi gol, parecchi assist e una buona media voto. E’ un giocatore di sicuro affidamento e nell’anno del mondiale siamo sicuri che farà di tutto per mettersi in mostra, quindi al giusto prezzo, possiamo consigliare di dargli fiducia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy