Lecce: Saponara vuole la salvezza e punta a stupire

Il trequartista ex Milan vuole continuare a fornire gol e assist in Salento

di Carlo Cecino, @CarloCecino
Saponara

Sono arrivato in un ambiente nel quale società, allenatore e compagni hanno subito riposto tanta fiducia in me. Ci tengo a contribuire all’obiettivo del Lecce di mantenere la categoria. Avevo iniziato col piede giusto, spero di poter riprendere a fare gol e assist“. A dirlo è Riccardo Saponara sul sito ufficiale del club salentino.

Il forlivese non ha mai difettato di talento e classe. Quando è in giornata sgorga qualità pura dai piedi. Come dimostrò nella debacle interna del Lecce contro l’Atalanta, l’ultima sfida “pre Covid-19”. Saponara dispensò una fantastica rete e l’assist per il gol di Donati. Da quella gara, 113 giorni dopo la banda di Liverani riprenderà il cammino: lunedì alle 19.30 al Via del Mare attende il Milan. La formazione rossonera per cui il trequartista indossò la maglia dall’estate del 2013 al gennaio del 2015.

TALISMANO MILAN E VOGLIA DI FAR BENE

Come riporta La Gazzetta dello Sport, dei suoi ultimi 12 gol segnati, Saponara ne ha rifilati tre ai rossoneri, anche se in quelle gare il team dell’attuale numero 18 del Lecce perse. All’andata i salentini riuscirono a strappare un pari di prestigio grazie alla sassata di Calderoni nel fotofinish che regalò il 2-2 finale a San Siro. E ora la ripresa del campionato a seguito di un periodo molto particolare, con i giocatori che hanno dovuto affrontare una lunga quarantena, senza potersi mai allenare. “Le squadre non potranno avere una preparazione adeguata e risentiranno del caldo: a un certo punto, incideranno molto i valori tecnici e tattici. Il Lecce non dovrà mollare, non solo rispetto al Genoa, che ora è alla pari in classifica, ma pure nei confronti di chi ci precede di pochi punti” ha commentato Saponara. Il funambolo leccese è pronto ad aiutare i suoi compagni verso il sognato obiettivo, quello della salvezza. Lo vorrà fare proseguendo sulla buona onda intrapresa dal suo arrivo in Puglia a gennaio, vale a dire tramite prestazioni di rilievo. Con i fantallenatori che desiderano ritrovare un Saponara carico e tonico fisicamente, protagonista di vari assist e gol da destinare sia alla causa leccese, che dei suoi fantapossessori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy