Lazio, le gerarchie in difesa e per il Fantacalcio

Lazio, le gerarchie in difesa e per il Fantacalcio

Inzaghi sta sperimentando diverse soluzioni, con il dubbio più grande che deriva dal centrodestra…

di Alessio Ambrosino, @aleambrosini

Un precampionato altalenante per la Lazio di Simone Inzaghi. Il ritiro di Auronzo di Cadore si era infatti chiuso con tante vittorie, ma non appena l’asticella si è alzata nei due scontri con Arsenal e Borussia Dortmund, per i biancocelesti sono arrivate due sconfitte abbastanza nette. Il tecnico piacentino aveva promesso di rivedere al meglio la fase difensiva, che aveva dato parecchi grattacapi alla Lazio nella scorsa stagione: vediamo insieme quali saranno gli interpreti e su chi puntare maggiormente al Fantacalcio.

LAZIO, CHI SARANNO I TITOLARI DELLA DIFESA?

Quando si parla della Lazio targata Inzaghi si fa ovviamente riferimento ad una squadra basata sul 3-5-1-1, che quindi in fase difensiva conta su 5 elementi rappresentati dai 3 centrali e dai due esterni di fascia. Nel terzetto davanti a Strakosha i due indiziati principali per avere una maglia da titolare pressoché assicurata sono Acerbi e Radu. Il primo è stato un acquisto voluto moltissimo dall’allenatore, che punta a fare il definitivo salto di qualità in una grande dopo ottimi campionati passati a Sassuolo. Il romeno è invece una colonna portante della Lazio, quasi ringiovanito dopo la passata stagione giocata su livelli piuttosto alti.

Ma il vero problema è rappresentato dal ruolo di difensore centrale a destra, dove a lottare per una maglia ci sono ben 3 giocatori più il jolly Martin Caceres. Inzaghi per tutto il ritiro ha dato fiducia a Wallace, reduce da un periodo abbastanza mediocre dal punto di vista delle prestazioni; vi sono poi il giovane Luiz Felipe, molto talentuoso ma ancora acerbo tatticamente, e Bastos, che alla fine è rimasto a Roma per giocarsi le sue chance. È questa la zona di campo dove il mister ha più dubbi, con una leggera risalita di Luiz Felipe nelle gerarchie.

Sugli esterni a destra pochi dubbi si chi sia il padrone della fascia, con Marusic che ha convinto un po’ tutti e che sarà il titolare a discapito di un Basta in netta fase calante (con Patric come ultima riserva). A sinistra si alterneranno Lulic e Durmisi, col bosniaco in netto vantaggio, con Caceres che in alcune situazioni di emergenza potrebbe ricoprire questa posizione (a cominciare dalla sfida di sabato col Napoli, dove il capitano biancoceleste è squalificato).

LAZIO, SU CHI PUNTARE AL FANTACALCIO IN DIFESA?

Dal punto di vista fantacalcistico, i due migliori prospetti sono sicuramente Acerbi e Marusic. Il primo è sempre stato molto presente in zona bonus, con l’eccezione della scorsa stagione dovuta più che altro ai problemi del Sassuolo che a demeriti propri. Marusic si è rivelato una piacevole sorpresa, adatta a chi non cerca voti alti per il modificatore ma per coloro i quali preferiscono il brivido da +1 o +3.

Successivamente per appetibilità si colloca Radu, che ha dalla sua una buona MV e una titolarità quasi certa: una chiamata a poco potrebbe rivelarsi un’ottima idea. Occhio invece anche in ottica riconferme a Luiz Felipe, che tenterà la scalata verso una maglia e che nelle idee del tecnico può giocare in tutti e tre i ruoli arretrati. Come scommessa il nome giusto è quello di Durmisi: la concorrenza sarà alta, ma ad 1 in leghe numerose è una chiamata che potete permettervi.

Tra i giocatori da evitare segnaliamo Caceres, di cui abbiamo diffusamente parlato in questa nostra disamina; ancor di più è meglio lasciar stare Wallace e Bastos (nonostante l’exploit di gol l’anno scorso), che hanno dimostrato in passato di essere discontinui e avvezzi all’errore nelle zone calde del campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy