Lazio, la situazione dei difensori biancocelesti al Fantacalcio

Lazio, la situazione dei difensori biancocelesti al Fantacalcio

L’arrivo di Caceres spariglia le carte nella difesa, con diversi ballottaggi sia al centro che sugli esterni: vediamo l’appetibilità dei vari difensori biancocelesti al Fantacalcio

di Alessio Ambrosino, @aleambrosini

Con l’acquisto di Caceres, Inzaghi e la sua Lazio hanno sistemato la difesa con un acquisto di spessore sia dal punto di vista tecnico sia sotto il profilo dell’esperienza. Questo ha in qualche modo acceso diversi ballottaggi nella retroguardia biancoceleste, che già sulle fasce ha visto una certa alternanza su entrambi gli esterni. Vediamo di fare il punto su tutti i difensori laziali, anche sotto il profilo fantacalcistico.

LA SITUAZIONE NEL TERZETTO CENTRALE

Detto dell’arrivo di Caceres, ora Inzaghi può fare affidamento su una batteria di centrali di tutto rispetto. De Vrij è chiaramente il gioiello della retroguardia biancoceleste, e perfino la questione del rinnovo che tanto aveva preoccupato tifosi e fantallenatori sembra risolta; l’olandese è in procinto di rinnovare per un anno e mezzo con l’inserimento di una clausola rescissoria da 25 milioni. Per lui inutile discutere sul rendimento fantacalcistico: la sua Fantamedia del 7.05 (Gazzetta dello Sport) parla da sola…

Con De Vrij inamovibile al centro, è bagarre ai suoi lati. Partendo da destra, ci sono ben tre giocatori per una sola maglia: Bastos, Wallace e Caceres. Quest’ultimo avrà bisogno forse di qualche giorno in più per entrare negli schemi di Inzaghi, ma potrebbe mettere decisamente in difficoltà i compagni di reparto. Infatti entrambi (Bastos e Wallace) hanno palesato a fasi alterne alcune indecisioni difensive, che potrebbero convincere il tecnico a puntare sull’uruguaiano. Sul centrosinistra Stefan Radu ha il posto più saldo, con Wallace che in caso di sua assenza può giocare anche in quella posizione (come domenica prossima col Chievo, quando il romeno sarà squalificato).

QUESTIONE ESTERNI

Anche sulle fasce Inzaghi può vantare tante alternative, disponendo addirittura di 3 giocatori di fascia destra e due sulla sinistra (3 se contiamo la “polivalenza” di Patric). Sulla corsia mancina Lulic è il titolare, ma Lukaku ha dimostrato in stagione di essere un’alternativa validissima: il belga ha una Fantamedia del 6.47, frutto anche di tantissime gare in cui è solamente subentrato per “spaccare” la partita (ben 12 volte su 15 presenze complessive).

Sull’out di destra il duello è molto più avvincente. Marusic è stato uno dei giocatori più sorprendenti di questa Lazio, approfittando anche dell’assenza di Dusan Basta per infortunio. Quest’ultimo è però ormai tornato definitivamente a disposizione: tra i due non c’è un titolare fisso, la sensazione è che si alterneranno di partita in partita dati anche i molteplici impegni che attendono i biancocelesti. Decisamente più indietro lo spagnolo Patric, che ha dalla sua il poter giocare su entrambi i lati del campo, ma che sarà semplicemente un comprimario.

LAZIO, QUALI SONO I DIFENSORI PIÙ APPETIBILI AL FANTACALCIO

La Lazio è la squadra che più di tutte ha visto andare in gol i propri difensori. È quindi legittimo puntare all’asta di riparazione o nell’ambito di alcuni scambi sui giocatori del reparto arretrato biancoceleste. Tuttavia come detto De Vrij è l’unico che realmente può considerarsi un titolarissimo intoccabile; dopo di lui vi è Radu, poi via discorrendo tutti gli altri. Fantacalcisticamente Caceres potrebbe rivelarsi un profilo interessantissimo: già 3 i gol con il Verona, e un bottino che a Roma potrebbe aumentare. Bastos ha visto le sue grandissime prestazioni di ottobre e inizio novembre calare dal derby in poi; Wallace da quando è tornato dall’infortunio non ha mai realmente convinto, quindi occhio a puntare su di loro.

E sulle fasce? Marusic è forse il più appetibile, perché garantisce bonus e più titolarità rispetto a un comunque buono Lukaku, che il voto lo porterà a casa quasi sempre. Basta è invece il profilo per chi cerca la sufficienza tranquilla, senza sussulti da +3: ma anche per lui vale il discorso della mancanza del posto fisso.

Tutta questa abbondanza non può che far piacere ad Inzaghi, ma mettere in difficoltà i fantallenatori: d’altra parte però con 3 competizioni ancora in gioco, ci sarà spazio per tutti…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy