La favola di Zaniolo: può essere utile al Fantacalcio?

Ieri sera al Bernabeu di Madrid ha esordito a 19 anni Nicolò Zaniolo, ancora a 0 minuti in Serie A. Scopriamo se vale la pena spendere su di lui un credito per le vostre fantarose.

di Valerio Blasi Xella

La sconfitta per 3-0 di ieri sera certifica ormai la crisi della Roma. Il Real Madrid ha messo impietosamente a nudo i limiti tecnici e mentali di una squadra che non vince ormai da 5 partite. La notte di ieri tuttavia è stato anche un dolce momento per qualcuno. E quel qualcuno si chiama Nicolò Zaniolo.

Il Bernabeu è uno stadio magico, pregno di storia, che metterebbe in difficoltà anche il più navigato dei giocatori. E si dà il caso che per Zaniolo il Bernabeu sia stato anche la prima volta da professionista vero in assoluto, perché prima di allora il ragazzo ex Primavera Inter non aveva fatto ancora un minuto in Serie A. L’esordio di ieri dunque, è stato solo la punta di una carriera che pare in ascesa.

Era stato il ct Mancini il primo a crederci, nonostante le perplessità di molti addetti ai lavori, sorpresi dal fatto che un giocatore senza ancora un minuto in Serie A potesse meritarsi il grande salto in Nazionale. E con la partita di ieri Di Francesco, in un contesto diverso, ha fatto capire a tutti che questo ragazzo ha delle qualità e che continuerà a sfruttarlo.

ZANIOLO: LE CARATTERISTICHE TECNICHE

Arrivato questa estate per 4.5 milioni di euro nell’affare che ha portato Nainggolan all’Inter, Zaniolo, classe ’99, viene dal vivaio nerazzurro e ne rappresenta uno dei giocatori più cristallini e talentuosi.

E’ un centrocampista offensivo, molto dinamico e moderno, dotato di un ottimo senso del gol e di una fine capacità di mandare in porta i compagni con splendidi assist. Questa estate è stato protagonista della Nazionale Under 19, di cui è capitano e con cui ha raggiunto la finale, poi persa contro il Portogallo. Lui si ispira a Kakà e ha spesso giocato come trequartista anche se si sente per sua stessa ammissione più a suo agio nel ruolo di mezzala.

ZANIOLO AL FANTACALCIO: SCOMMESSA DA PRENDERE?

La partita di ieri ha messo in luce come Di Francesco creda molto in questo ragazzo. Le parole del mister nel post-partita sono state chiare: “Vedo delle qualità in lui, non sono pazzo. Ha alternato cose buone, non c’è partita migliore per far giocare i ragazzi. Ha fatto una buona gara rispetto al contesto generale”. Tuttavia, dal punto di vista del Fantacalcio, invitiamo alla prudenza. La Roma è ormai in crisi e la squadra fatica a trovare il bandolo della matassa. La sensazione è che Di Francesco stia perdendo poco a poco il polso della situazione e per questo si stia affidando ai giovani che gli danno più certezze in allenamento.

Dopo ieri sera possiamo dire ufficialmente che Zaniolo è entrato nelle rotazioni del mister per il ruolo di mezzala e che, se continuerà a stupire, potrà trovare spazio anche nelle prossime partite. Ma andateci cauti: per quel ruolo ci sono anche Cristante, Pastore, Pellegrini e Nzonzi. Perciò Zaniolo rappresenta una scommessa da ultimo slot, da prendere per sfruttare il momento di confusione generale. Ma dovete essere ben consapevoli che non ci sono certezze nel breve periodo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy