Focus on: Kucka, un carrarmato rossonero

Focus on: Kucka, un carrarmato rossonero

Come cambiano gli scenari nel centrocampo del Milan

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Eccolo il colpo a sorpresa nel centrocampo rossonero,  lo slovacco classe 1987, Juraj Kucka (MV 6,03 FM 6,14) oramai è un ex giocatore del grifone ed arriva al Milan a titolo definitivo per circa 3-4 milioni di euro. In scadenza di contratto nel 2016, Galliani e il suo “amico”  Preziosi perfezionano sotto traccia il suo trasferimento, dopo una scaramuccia per il caso Bertolacci.

Titolarità: Buono
Salute: Buono
Bonus: Discreto
No Malus: Discreto
Lega a 8: 8° slot 
Lega a 10: 7º-8º slot

Caratteristiche tecniche

Nei 5 anni al Genoa con Gasperini ha sempre giocato come mezzala nel 3-4-3, alcune volte è stato spostato per esigenze come ala nel tridente. Nel 4-3-1-2 di Sinisa Mihajlovic il suo ruolo sarà mezzala ed entra in concorrenza con Bertolacci, Bonaventura, Montolivo e anche lo stesso De Jong. Il carrarmato, così viene soprannominato, dopo l’ultima stagione deludente nel Genoa,  finisce in crescendo ritornando a buoni livelli e segnando due reti nel finale di stagione.  E’ un ruba palloni, gioca molto di fisico e la su irruenza lo porta ad una discreta quantità di cartellini, abile negli inserimenti prova spesso anche il tiro da fuori.

Uitlità al fantacalcio

E’ da prendere in leghe numerose come uno degli ultimi slot. La concorrenza nella squadra rossonera è agguerrita e dovrà sgomitare per ritagliarsi lo spazio. E’ un combattente, una cattiveria agonistica che piace a Sinisa Mihajlovic. Juraj non ha mai segnato in carriera più di tre goal in tutta la stagione.

Cosa cambia nel centrocampo rossonero

  • soluzione 1: Bonaventura-De Jong- Bertolacci
  • soluzione 2: De Jong – Bertolacci – Kucka
  • soluzione 3: Bonaventura-Bertolacci-Kucka

L’ago della bilancia è la posizione di Jack Bonaventura: se messo trequartista, si aprono spazi per Kucka a centrocampo. Soluzione intrigante e non impossibile far giocare Bertolacci nel ruolo di regista (ha le caratteristiche e i piedi per farlo) e spostare De Jong mezzala. Primi rincalzi a queste tre ipotesi sono Poli, Montolivo, oltre a Jose Mauri e Nocerino. Ma per questi ultimi tre la finestra di mercato potrebbe ancora regalare altri scenari.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy