Strootman, equilibrio e continuità per un centrocampista da fantacalcio

Strootman, equilibrio e continuità per un centrocampista da fantacalcio

Torna la “lavatrice” per la Roma, un gioiello prezioso per il fantacalcio e per Spalletti

di Riccardo Cerrone, @riki171980

Dopo tanto patire, il Campionato di Calcio 2016/2017 vedrà scendere in campo nuovamente Kevin Strootman. Il centrocampista giallorosso dopo aver chiuso in crescendo l’ultima stagione, ha partecipato a tutta la preparazione pre-campionato stupendo e convincendo tutti, Spalletti incluso.

FANTACALCIO E CENTROCAMPO STROOTMAN È UNA GARANZIA

StrootmanPensando a Kevin Strootman, non possono che venire in mente i mesi di calvario a cui il calciatore della Roma è stato sottoposto a causa di un intervento errato per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Eppure, già sin dalla fine dello scorso campionato, la “lavatrice” aveva fatto intravedere buone cose, quasi al livello del calciatore che avevamo conosciuto ed apprezzato ormai due stagioni prima.
Tanta qualità, nei piedi e soprattutto nella mente di Strootman grazie alla quale ha sempre avuto una MV sufficiente (6.17 MV 6.33 FM 2015/2016). Questo è il primo valore aggiunto del centrocampista olandese che garantisce un rendimento di livello e continuo. Altro aspetto da non sottovalutare sono le sue doti offensive: certamente non gioca da centrocampista avanzato, ma non disdegna le sortite, i tiri da lontano e magari qualche calcio piazzato.
La vera novità, o comunque un ritorno all’origine, potrebbe essere rappresentata dall’investitura di Strootman a tiratore scelto dei rigori della Roma: Spalletti gli ha affidato i tiri dagli undici metri in tutto il precampionato e, in assenza di Totti in campo, toccherebbe a lui calciare.

SLOT E VALORE FANTACALCISTICO DI STROOTMAN

Volete sapere lo slot nelle varie leghe? Difficile rispondere alla domanda che molti fantallenatori continuano a fare per tutti i calciatori: lo slot del calciatore è anche legato al numero di partecipanti e alle occasioni che un’asta di fantacalcio rappresenta. L’olandese, grazie anche al nuovo ruolo di rigorista, potrebbe piazzarsi come bonus subito dopo  i centrocampisti più offensivi ed essere un buon 3° slot per leghe a 10 partecipanti. L’investimento non è garantito, ma la Roma sta puntando molto su di lui, e Spalletti ci crede tantissimo nel recupero dell’olandese. Elementi abbastanza importanti e significativi per scegliere Strootman per il vostro fantacalcio? A voi la scelta!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy