Juventus: il Fantacalcio tra conferme e novità

Juventus: il Fantacalcio tra conferme e novità

I dati raccolti dai bianconeri nelle prime dodici giornate di Campionato ci permettono di offrirvi alcuni consigli utili per le vostre fantarose. Vediamoli assieme.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Mentre la Serie A riprende il proprio cammino dopo la sosta per le Nazionali e i calciatori sono impegnati con la preparazione della tredicesima giornata, proviamo ad analizzare il rendimento calcistico e fantacalcistico della rosa della Juventus nella prima dozzina di partite disputate, al fine di stilare alcuni consigli utili per tutti i fantallenatori alle prese con l’eterno dilemma “Lo tengo o lo cedo?”.

FANTACALCIO JUVENTUS: I DATI DELLA DIFESA

Come avevamo immaginato a inizio stagione, la porta bianconera ha finora visto una necessaria alternanza tra Buffon e Szczesny. Ovviamente, Capitan Gigi ha il maggior numero di presenze e 9 goal subiti (MV 6.5, FM 5.69), ma nelle quattro volte in cui il suo vice è stato chiamato in causa non ha sfigurato con solo 2 reti al passivo, anche se mantiene una Fanta Media più bassa e pari al 5.5.

In difesa, il quartetto più impiegato è stato Lichtsteiner-Rugani-Chiellini-Alex Sandro. Tra questi, il peggiore in termini di ammonizioni (ben 3 in 11 presenze) e insufficienze (MV 5.85, FM 5.8) è stato lo svizzero titolare sulla fascia destra, mentre il migliore in termini di bonus è stato il terzino brasiliano con all’attivo 1 goal e 2 assist. Da non sottovalutare però, le buone prestazioni di Rugani che nella 9a giornata a Udine ha anche annoverato il suo nome nel tabellino dei marcatori con 1 goal e 1 assist. Dulcis in fundo il veterano Chiellini, l’unico in grado di fornire stabilità a un reparto arretrato bianconero che deve ancora trovare il proprio assetto definitivo: malgrado le aspettative, in ben 9 presenze Giorgio non è mai stato ammonito e ha sempre portato a casa la sufficienza, fatta eccezione per la 7a giornata contro l’Atalanta dove ha rimediato l’unico 5.5 presente finora sulla sua pagella personale.

A tale quartetto, si aggiungono i vari De Sciglio, Barzagli, Benatia, Asamoah e Höwedes, che hanno collezionato meno presenze rispetto ai propri compagni di reparto a causa di infortuni e scelte tecniche, anche se tra essi c’è chi è destinato a ritagliarsi maggiore spazio nelle partite a venire.

FANTACALCIO JUVENTUS: I DATI DEL CENTROCAMPO

Nel centrocampo a due, la questione è più delicata. Le condizioni fisiche precarie di veterani come Khedira e Marchisio hanno portato Allegri a ripiegare all’inizio sui nuovi arrivati Matuidi e Bentancur che, buttati nella mischia a freddo, non hanno comunque deluso le aspettative: infatti, il francese può vantare 10 presenze, 1 assist e una Fanta Media pari al 6.44, mentre il giovane uruguaiano è sceso in campo per 8 volte arrivando a guadagnarsi la piena sufficienza.

Tuttavia, se si parla di titolarità indiscussa e bonus a gogo, è ovvio che in questa zona di campo il re è quel Miralem Pjanic di cui Mister Max si è privato solo quando costretto per via di qualche infortunio di troppo: dai piedi del bosniaco sono già venuti fuori in 9 presenze (di cui 7 da titolare) ben 5 assist e 2 goal, che gli hanno permesso di attestare le proprie MV e FM rispettivamente a 6.83 e 7.89.

Non vanno dimenticati inoltre la soprendente tripletta di Khedira contro l’Udinese e il graduale recupero di Marchisio, nonché la presenza in rosa di Sturaro (finora maggiormente utilizzato in Champions a causa dell’infortunio di De Sciglio, ndr).

Diverso il discorso riguardante Cuadrado, Bernardeschi e Douglas Costa che, malgrado siano listati centrocampisti, rientrano a tutti gli effetti nel quartetto offensivo che completa il 4-2-3-1 di stampo “allegriano” e che tratteremo nel paragrafo seguente.

FANTACALCIO JUVENTUS: I DATI DELL’ATTACCO

Il quartetto avanzato della formazione tipo di Allegri è Cuadrado-Dybala-Mandzukic con Higuain unica punta avanzata. Da questi “fantastici quattro” sono arrivati nelle prime 12 di Campionato ben 23 goal e 8 assist. Ovviamente, coloro i quali hanno contribuito maggiormente a far lievitare tali numeri sono stati gli argentini Higuain e Dybala. Dopo un inizio di stagione alquanto travagliato che lo ha visto a secco di goal per diverse giornate, il numero 9 bianconero ha finalmente ingranato la marcia e ha cominciato a segnare con continuità, arrivando a quota 7 reti e portando la sua FM a 8.14. Sorte inversa per il numero 10, che nelle prime partite si era guadagnato l’amore incondizionato dei suoi fantallenatori a suon di doppiette e triplette (per un totale di 11 goal e 2 assist), mentre ultimamente vive un periodo di astinenza segnato dai due rigori falliti contro Atalanta e Lazio, che hanno contribuito in maniera negativa alla sua Media Voto (6.75) e alla sua Fanta Media (9.54), che comunque rimangono piuttosto alte e soddisfacenti.

Situazioni differenti invece per Mandzukic e Cuadrado. Se da un lato il croato gode del privilegio di essere tra i “preferiti” di Mister Max e di non aver in rosa un sostituto dotato di medesime qualità fisiche e caratteriali, che gli hanno fatto collezionare finora 11 presenze, 2 goal e 2 assist, dall’altro Cuadrado ha dalla sua 3 goal e 4 assist, oltre che 10 presenze. Ciononostante, le loro riserve Douglas Costa e Bernardeschi non sono state da meno perché, malgrado le loro apparizioni in campo dal primo minuto siano state minori, entrambi hanno avuto modo di mettersi in mostra con diversi bonus: in particolare, l’ex Bayern Monaco ha già all’attivo 1 goal e 2 assist, mentre le statistiche di Federico dicono 2 goal e 2 assist, macchiati però dalle 2 ammonizioni rimediate.

FANTACALCIO JUVENTUS: I CONSIGLI

Sulla base di tale analisi, arriviamo dunque ai consigli. In porta, la coppia Buffon-Szczesny è necessaria, se non si vuole rimanere scoperti in diverse gare.

In difesa, non privatevi di Chiellini e di Alex Sandro, se mirate rispettivamente a garanzie di titolarità ed esperienza e a racimolare bonus dal reparto arretrato, mentre tenete d’occhio De Sciglio che, accantonato definitivamente l’infortunio, sarà in perenne ballottaggio con Lichtsteiner, che ha però dalla sua l’esclusione dalla lista Champions.

A centrocampo, non rinunciate per niente al mondo a Pjanic, in virtù delle delle sue indiscusse doti balistiche su palla inattiva, mentre sentitevi liberi di guardarvi attorno qualora dovessero offrirvi scambi che coinvolgano i suoi compagni di reparto. Tra di loro, noi vi consigliamo di pensarci bene prima di dare via Khedira (che ad oggi è il più quotato ad affiancare Pjanic) e Matuidi (che finora ha saputo portare a casa voti ben oltre la sufficienza).

In attacco, il nostro consiglio è quello di tenervi stretti i bianconeri che compongono il quartetto titolare, su tutti Higuain e Dybala: come abbiamo visto infatti, dai loro piedi passano i principali bonus di questa squadra e quindi della vostra fantarosa. Valutate invece le eventuali alternative a Douglas Costa, destinato a trovare maggiore spazio in Champions, e Bernardeschi, ancora troppo acerbo e irruento per garantirvi titolarità e pochi gialli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy