Juventus, Bentancur non ha più il posto al sicuro

Juventus, Bentancur non ha più il posto al sicuro

Con gli arrivi di Ramsey e Rabiot l’uruguaiano dovrà sudarsi la titolarità nella Juve di Sarri.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

La stima della società nei suoi confronti è alta, basti pensare che lo scorso giugno gli ha rinnovato e ritoccato il contratto (prolungamento con il club bianconero fino al 2024 e adeguamento d’ingaggio da 2,5 milioni di euro l’anno), ma Rodrigo Bentancur, uno dei pupilli di Allegri, in questa nuova stagione non è assolutamente sicuro di un posto da titolare.

SARRI E LE SUE SCELTE

Il 22enne uruguaiano, oggi in arrivo alla Continassa dopo le fatiche della Copa América, proviene da un’annata caratterizzata dalle 31 presenze in Serie A e 2 gol segnati e con l’ex allenatore Max Allegri era diventato un punto di riferimento del centrocampo juventino. Ora, però, sulla panchina della Vecchia Signora è seduto Maurizio Sarri e come spiega Tuttosport, Bentancur dovrà convincere il nuovo tecnico a puntare su di lui nonostante la folta concorrenza nel ruolo di centrocampista centrale visti gli sbarchi a Torino di due ottimi giocatori del calibro di Aaron Ramsey e Adrien Rabiot che rendono ancora più abbondante il novero dei mediani a disposizione del mister ex Chelsea.

Dalla sua, comunque, Bentancur ha qualità tecniche, visione di gioco e inserimenti negli spazi che possono garantire a Sarri una pedina interessante nel suo scacchiere tattico indirizzato verso il 4-3-3. L’uruguaiano, inoltre,può tranquillamente adattarsi in un eventuale 4-3-1-2. L’allenatore juventino sa anche che Bentancur in fase di non possesso sa il fatto suo, per conferme basta leggere i dati della stagione appena conclusa: il centrocampista della Celeste è stato il secondo bianconero a recuperare palloni (201 in tutta la stagione).

AL FANTACALCIO

La gestione di uno come Bentancur al fantacalcio non è delle più semplici. Nel suo ruolo, infatti, ha sfidanti come Ramsey, Rabiot, Matuidi e Pjanic, perciò non è assolutamente scontato che l’uruguaiano possa ritagliarsi uno spazio importante come avvenuto lo scorso campionato. Di certo avrà comunque minuti importanti durante la stagione, considerando che è in piena fase di maturazione e la Juventus dovrà arrivare fino in fondo in tutte e tre le competizioni in cui gareggerà. Il consiglio è di puntarci, ma a basso prezzo, altrimenti rischiate di spendere diversi crediti per un panchinaro di lusso. Se riuscite ad accaparrarvelo senza sprecare troppi fantamilioni, il gioco può valere la candela poiché si tratta sempre di un centrocampista della Juventus che potrebbe regalare inaspettate gioie fantacalcistiche.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy