Inter, finalmente Lukaku! Appetibilità al fantacalcio

Inter, finalmente Lukaku! Appetibilità al fantacalcio

Si è chiusa la lunghissima trattativa per portare il centravanti belga nelle schiere di Conte che, adesso, ha tutti i tasselli necessari per inaugurare un progetto ambizioso.

di Giuseppe Ronco
Inter, finalmente Lukaku! Appetibilità al fantacalcio

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!


Accelerata decisiva dell’Inter nelle ultime ore che ha portato l’esito atteso da tempo: Romelu Lukaku è un nuovo giocatore dell’Inter. Trattativa chiusa per 65 milioni più 10 di bonus ed una percentuale sull’eventuale rivendita, dopo che l’entrata a gamba tesa della Juventus aveva rallentato il trasferimento.

INTER, FINALMENTE LUKAKU: COLLOCAZIONE TATTICA

Classe ’93, l’attaccante belga arriva come un vero e proprio colpo monstre. Esploso all’Anderlecht a soli 18 anni, passa al Chelsea in cui resta fino al 2013. Acquistato dall’Everton, sigla 68 gol in 141 presenze dal 2013 al 2017, anno in cui si concretizza il trasferimento allo United. Sullo sfondo un apporto costante e continuativo alla sua nazionale, in cui è un vero e proprio monumento. Dopo l’ultimo mondiale vissuto da protagonista, con 48 reti in 81 presenze è il miglior marcatore belga in assoluto.

Adesso arriva in un’Inter determinata e competitiva, sicuramente sotto tutti i punti di vista la migliore finora dal 2010 in poi, chiudendo tra screzi e  malumori un’esperienza comunque positiva con i Red Devils (28 reti in 66 presenze). È la punta che Conte chiedeva e cercava: fisico ma estremamente mobile, veloce e cinico sotto porta, capace tanto di suggerire per i compagni quanto di finalizzare le trame imbastite dalla squadra. In attesa si sblocchi la trattativa per Dzeko, insieme a Lautaro forma un tandem offensivo di tutto rispetto e capace, almeno sulla carta, di impensierire chiunque.

… E AL FANTACALCIO

Profilo calcisticamente determinante, non può che essere lo stesso guardando da una prospettiva fantacalcistica. Perchè sebbene le punte di Conte non sono mai state veri e propri goleador, è anche vero che un giocatore come Lukaku arriva per essere decisivo. Avrà il compito di dettare i tempi d’attacco con i suoi inserimenti e, su tutti, dominare il gioco con la predominanza fisica che lo caratterizza. Cresciuto molto negli anni anche sul piano realizzativo, non è illecito pronosticare uno score di base che si aggira sulle 15 marcature in campionato.

Le possibilità di superarlo ci sono e sono concrete, soprattutto se l’intesa con Lautaro iniziasse fin da subito a dare i suoi frutti. Si prospetta, dunque, come un secondo slot alto, anche primo in leghe molto numerose. Per averlo in rosa potete spendere cifre che si aggirano attorno al 18% del vostro budget. Un investimento molto importante, certo, ma senza ombra di dubbio la punta di diamante delle vostre formazioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy