Inter, dubbi e consigli al Fantacalcio? Rispondono gli Esperti

Tante le domande dei fantallenatori sulla nuova Inter di Pioli, facciamo il punto della situazione rispondendo ai vostri dubbi più frequenti.

di Elisabetta Favilli, @relawen

Nella sosta delle nazionali spesso nelle varie leghe private si apre la finestra del mercato di riparazione. Tanti i vostri dubbi e le richieste di consigli fantacalcistici, squadra per squadra. Dal cuore del forum Gruppo Esperti, i topic squadra, la redazione di Fantamagazine ha selezionato le risposte alle domande più frequenti. Andiamo ad analizzare, dunque, tutti i principali dubbi al fantacalcio legati alla nuova Inter di Stefano Pioli.

COME GIOCHERÀ L’INTER DI PIOLI?

lavagna tattica

Purtroppo non abbiamo certezze assolute. Ma possiamo fare delle ipotesi di considerazione generale, anche se attualmente si tratta semplicemente di dare un’idea personale, filtrando tutte le notizie/informazioni (di stampa, impressioni di gioco, dichiarazioni dirette e/o indirette ecc.) per poi elaborare ideali percentuali di voto o appetibilità dei giocatori. In questo momento le uniche info che abbiamo sono:

1) come ha giocato Pioli al Bologna (3-4-2-1) e poi alla Lazio (4-3-3- e 4-2-3-1);

2) come ha giocato Pioli nel’amichevole contro il Chiasso, organizzata nella sosta nazionali e quindi con oltre il 50% della rosa non disponibile, ovvero con un 4-2-3-1.

Pioli sembra un allenatore dotato di buon senso, alla luce della rosa attuale l’Inter sembra più predisposta per giocare con il 4-3-3 ma tutto dipenderà dall’utilizzo che il tecnico vorrà fare di Banega, giocatore di difficile collocazione tattica.

CHI SARANNO I TERZINI TITOLARI?

Possiamo ipotizzare Ansaldi titolare, per il secondo posto di terzino ad oggi, per quello che è emerso, partono tutti alla pari agli occhi di Pioli che potrebbe preferire Nagatomo, come Santon come D’Ambrosio o Miangue. De Boer, inspiegabilmente per noi, preferiva Santon. Prendere una coppia di terzini Inter, sperando in almeno un voto, non è consigliabile in quanto altamente rischioso (si rischia di avere due sv). Molto probabile l’arrivo di un terzino di assoluto livello a Gennaio.

JOVETIC GIOCHERA’?  E GABIGOL?

Jovetic

L’anno scorso Mancini ha giocato spesso con il 4-2-3-1 e Jovetic giocava dietro Icardi, prima di diventarne la riserva. Il montenegrino non si inseriva senza palla, quando prendeva palla sulla trequarti rallentava l’azione, se ne infischiava dei movimenti dei compagni e finiva per concludere in maniera quasi sempre velleitaria. Da quanto visto crediamo che Jovetic possa giocare e rendere solo in uno schema che preveda due punte pure e Pioli raramente ha giocato con due punte. Cionondimeno non sappiamo se a Pioli piaccia Jovetic e se voglia trovare un modo di impiegarlo.

Gabriel Barbosa era e resta una scommessa, una mossa mediatica relativa ad un giocatore di prospettiva ambito da mezza Europa. Ha giocato poco con De Boer, solo 20 minuti contro il Bologna, poi l’olandese gli ha preferito Jovetic come giocatore offensivo subentrante; pensiamo che la proprietà cinese gradisca un suo maggiore utilizzo ed in questo senso Pioli potrebbe aver dato assicurazioni circa una sua considerazione del giocatore. In ogni caso sempre di potenziale subentrante parliamo, perché crediamo che Perisic e Candreva restino i tiolari con Eder prima alternativa; Barbosa potrebbe superare Jovetic e Palacio dietro i primi tre.

BROZOVIC VERRA’ RILANCIATO?

Brozovic deve dimostrare continuità di rendimento che spesso gli è mancata in passato anche se in realtà, a sua parziale discolpa, di fatto non ha mai giocato nel suo ruolo naturale di mezzala, sempre mediano o esterno. Con Pioli potrebbe trovarsi nelle condizioni ideali per fare bene se il nuovo tecnico, come sembra probabile/possibile, applicherà il 4-3-3.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy