Infortunio Perin, chi sarà il nuovo portiere del Genoa?

SI prospetta una rottura del crociato per Perin: chi lo sostituirà al Genoa?

di Piergiuseppe Musolino, @PiergiuMusolino

Il 2017 rossoblu si apre con una nota sul sito ufficiale del Genoa: “Il Genoa Cricket and Football Club comunica che gli esiti degli accertamenti medici a cui è stato sottoposto il portiere Mattia Perin hanno evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Nei prossimi giorni è previsto l’intervento chirurgico che sarà eseguito dal professor Mariani”. Non la migliore delle aperture.

INFORTUNIO PERIN, SITUAZIONE E TEMPI DI RECUPERO

Lo sfortunato Mattia Perin sa bene cosa vuol dire “rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio“, avendo già subito questo infortunio. Ad aprile 2016 a rompersi fu però il ginocchio destro, non il sinistro, ma con forza e determinazione il portiere rossoblu è riuscito a bruciare le tappe e tornare in campo in meno di 5 mesi. Si prospetta quindi una chiusura del campionato anticipata per lui, col Genoa che ora dovrà correre ai ripari mettendolo fuori lista e muovendosi sul mercato per assicurarsi un secondo portiere. Mattia chiude la sua stagione calcistica con una media voto di 6.10, una fantamedia di 4.83, 16 presenze, 19 gol subiti e 1 rigore parato.

SITUAZIONE PORTIERI: CHI SOSTITUIRA’ PERIN?

Per fortuna il Genoa non si trova impreparato: in rosa ha Eugenio Lamanna pronto a fare le veci di Perin. Il portiere classe ’89 è da 3 stagioni a Genova e ha sempre assicurato ottime prestazioni. Nella stagione attuale ha uno score di 4 presenze e 4 gol subiti con media voto 6,50. Negli scorsi anni ha subito in totale 27 gol in 21 presenze con una media voto di 6.30. Piccola curiosità: Lamanna è un discreto pararigori, avendone già parati 3 nelle sue poche apparizioni in Serie A.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy