Griglia Portieri: ecco i migliori incroci low-cost per la stagione 2017-18

Poco dopo l’uscita del calendario della nuova Serie A, Fantamagazine vi propone i migliori incroci studiando la Griglia Portieri. Molto interessanti risultano gli incroci di Chievo, Samp e Torino. Complessi invece i discorsi riguardo i portieri delle big.

di Luca Furfaro, @Luca69028030

Oggi alle 18.45 è ufficialmente iniziato il campionato di Serie A 2017-18, ma per ogni fantacalcista il giorno del sorteggio è sempre un momento speciale per iniziare a studiare, grazie alla celebre Griglia, i migliori accoppiamenti dei portieri.

Per i meno esperti, la griglia portieri è uno strumento molto utile per scegliere la miglior coppia possibile, in modo da risparmiare diversi crediti e massimizzarne il rendimento. Infatti è ormai appurato che le prestazioni dei giocatori sono nettamente migliori quando giocano in casa, e prendendo due portieri di due squadre che sulla griglia hanno un valore vicino o pari a 38, potrete schierare l’estremo difensore che gioca nel proprio stadio minimizzando il rischio di brutte sorprese.

LA GRIGLIA PORTIERI 2017-18

tabella-incroci-griglia

SAMPDORIA E CHIEVO VERONA, IL PIU’ LOW-COST

Uno degli incroci più interessanti, è senza dubbio quello della Sampdoria, che oltre al consueto accoppiamento con il Genoa (accoppiata sempre consigliata quella delle due squadre di Genova) si ritrova con un ottimo 34 con il Chievo. Il punto di forza dei clivensi è infatti da anni la difesa, e spesso a fine anno il portiere del Chievo si rivela essere tra i migliori per rendimento. Quest’anno prendere Sorrentino e Viviano potrà rivelarsi un grande affare, considerando che difficilmente andrete a spendere molto per i due. Per completare al meglio questa coppia, potrete prendete un portiere della squadra della stessa città di uno dei due, ovvero Perin del Genoa o Nicolas dell’Hellas Verona.

TORINO E SASSUOLO, INCROCIO SCOMMESSA. E OCCHIO AL CAGLIARI…

Un incrocio leggermente più dispendioso, ma altrettanto valido, è sicuramente quello che vedrà alternarsi Torino e Sassuolo per ben 32 volte. Squadre che non sempre lo scorso anno hanno dato segni di grande solidità difensiva, ma che comunque potrebbero sorprendere e lottare per un posto in Europa. Fate attenzione però a non strapagarli, perché Sirigu e Consigli saranno senza dubbio molto ambiti in fase d’asta, ma sicuramente presi al prezzo giusto sapranno ripagare ogni credito speso. A questa coppia potreste aggiungere un terzo nome a sorpresa, come quello di Rafael, portiere del Cagliari, visto il leitmotiv della squadra isolana quest’anno sarà senza dubbio correggere la fase difensiva.

FIORENTINA E UDINESE, INCROCIO PERFETTO CON QUALCHE CREDITO IN PIU’

Se potete permettervi di spendere qualche credito in più, potreste tentare l’accoppiata Sportiello – Scuffet. Fiorentina e Udinese infatti hanno un incrocio perfetto, ovvero avreste sempre un portiere giocante in casa. Per completare il reparto potreste pensare a Cordaz, portiere del Crotone: costerà certamente poco in termini di crediti e avrà una media alternanza con entrambi i portieri, permettendovi di giostrare al meglio alcuni casi di partite più complicate.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy