Focus on – Juan Cuadrado, Juventus: la scheda fantacalcio

L’atteso ritorno, in prestito dal Chelsea: Juan Cuadrado è di nuovo un giocatore bianconero

di Piergiuseppe Musolino, @PiergiuMusolino

Non sembra essersene mai andato Juan Cuadrado dalla Juventus; in realtà era in prestito dal Chelsea di Conte ed è tornato di nuovo alla Juventus con la stessa formula. Novità? Stavolta le due società si sono accordate per un prezzo definitivo: la Juve tra un anno potrà comprare l’ex Fiorentina per 25 milioni, al netto dei 5 milioni annui del prestito.


Titolarità: Discreto
Salute: Buona
Bonus: Discreto
No malus: Discreto
Lega a 8: 4°/5° slot
Lega a 10: 3°/4° slot


JUAN CUADRADO: CARATTERISTICHE TECNICHE

Juan Cuadrado è un classe ’88, colombiano, alto 1 metro e 78 centimetri: ha già timbrato 5 volte con la maglia bianconera e annovera 8 assist con questa maglia. In totale i suoi numeri sono ben diversi: 220 partite in carriera, conditi da 34 gol, 32 assist, 52 cartellini gialli e 3 rossi.

Cuadrado ha spesso giocato come centrocampista laterale o ala destra, ma ha esplorato tutta la trequarti offensiva giocando sia come seconda punta, che come trequartista. Di sicuro alla Juventus non ha bisogno di presentazioni o di ambientarsi; è il tipico giocatore che “spacca” le partite, da impiegare a match inoltrato.

JUAN CUADRADO: CHE UTILITÀ AL FANTACALCIO?

Difficilmente troveremo il colombiano nella lista degli 11 titolari stilata da Allegri, ma ciò non vuol dire che non giocherà: come l’anno scorso, nel 352 bianconero sarà in ballottaggio con Dani Alves e Lichtsteiner, mentre nel 433 è il principale indiziato per il ruolo di esterno d’attacco.

Un gradito ritorno alla corte di Max Allegri che apprezza e conosce bene Cuadrado; rispetto l’anno scorso però, c’è un Dani Alves in più. Ruoli diversi, ma stesso numero di competizioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy