Focus on – Borja Valero, Inter: la scheda fantacalcio

Il centrocampista spagnolo dopo 5 stagioni a Firenze approda in nerazzurro, pronto a prendere le redini del centrocampo della squadra di Spalletti. Cosa cambierà al fantacalcio?

di Luca Furfaro, @Luca69028030

Dopo giorni di trattative, Borja Valero è finalmente un giocatore dell’Inter. Il giocatore ormai ex-Fiorentina ha oggi effettuato le visite mediche e posto la firma sul contratto che lo legherà ai nerazzurri. Giocatore fortemente voluto da Spalletti, Borja Valero nonostante l’età può veramente essere l’innesto che serviva al reparto nerazzurro, reparto che negli ultimi anni è mancato di qualità, esperienza e soprattutto personalità. Caratteristiche che lo spagnolo ha spesso dimostrato di possedere durante gli anni in viola, regalando soddisfazioni ai tifosi e soprattutto a Montella e Paulo Sousa, allenatori che hanno sempre fatto affidamento sulla classe del centrocampista, facendolo diventare un vero e proprio leader della Fiorentina.


Titolarità: Ottima

Salute: Discreta

Bonus: Discreto

No Malus: Buono

Lega a 8: 4° slot

Lega a 10: 3° slot


COME GIOCHERÀ NELLA NUOVA INTER DI SPALLETTI?

Negli ultimi anni Borja Valero ha spesso cambiato posizione in mezzo al campo, passando da un ruolo da play davanti la difesa ad un ruolo più offensivo affianco a Ilicic, nella coppia di trequartisti dietro l’unica punta, dimostrando di essere un centrocampista duttile che all’evenienza potrà giocare ovunque in mezzo al campo, dando a Spalletti un ampio ventaglio di scelte per quanto riguarda la composizione del centrocampo titolare. Il modulo scelto dall’allenatore sembrerebbe essere il 4-2-3-1, che tanto ha fatto divertire i tifosi giallorossi durante gli anni del tecnico toscano, modulo che vede l’utilizzo di tre giocatori a centrocampo, due di contenimento e uno più offensivo con compiti di inserimento. Infatti, un indizio sulla posizione di Borja Valero nel centrocampo interista, ce lo può proprio dare l’ultima Roma di Spalletti, che spesso schierava come trequartista un giocatore di inserimento e corsa come Nainggolan. Tutto ciò porta a pensare che la posizione ideale per il centrocampista spagnolo potrà essere proprio quella di regista basso davanti la difesa, con il compito di impostare e far ripartire l’azione. Questa considerazione, che non va presa come verità assoluta visto che le scelte come sempre le fa l’allenatore, non esclude l’utilizzo del giocatore come centrocampista offensivo, dove sicuramente potrà essere più utile al fantacalcio per via della maggiore vicinanza alla porta.

CONSIGLIATO PER LE VOSTRE ROSE?

Sì, Borja Valero sarà il faro della nuova Inter, il giocatore conosce alla grande il campionato e non farà fatica ad ambientarsi nella nuova squadra. Attenzione però alle insidie che sono sempre dietro l’angolo quando si parla di un giocatore di 32 anni, che durante la scorsa stagione ha comunque alternato a grandi prestazioni, momenti di calo, specialmente a livello mentale. Il ruolo che presumibilmente assumerà ne riduce l’appeal fantacalcistico, ma di conseguenza gli permetterà di avere un’ottima media voto senza dimenticare la dimestichezza da calcio da fermo che, visti gli ottimi saltatori nerazzurri, faranno aumentare i +1 del giocatore spagnolo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy