Fantasoccorso: i dubbi della 4° giornata al fantacalcio

Fantasoccorso: i dubbi della 4° giornata al fantacalcio

Risposte ai principali dubbi della seconda giornata per il fantacalcio

di Emiliano Prosperi

Eccoci qui in vostro aiuto con il fantasoccorso, per risolvere i dubbi più importanti al fantacalcio.
Siamo alla 4° giornata di campionato. Queste sono le partite del week-end:
Udinese-Empoli
Milan-Palermo
Chievo-Inter
Roma-Sassuolo
Genoa-Juventus
Atalanta-Verona
Bologna-Frosinone
Torino-Sampdoria
Carpi-Fiorentina
Napoli-Lazio

1. Di Natale è da schierare? Partirà titolare?

Di Natale finalmente sarà pronto a partire titolare in casa, in una partita per lui molto speciale contro la squadra con cui ha esordito in serie A. Al suo fianco dovrebbe esserci D.Zapata. Sarà una partita speciale per Totò, contro l’Empoli, a caccia del gol numero 208 in serie A. Da mettere assolutamente.

2. Bonaventura trequartista? Che fare con Balotelli?

Pare che venga riproposto il centrocampo del derby con Honda trequartista (favoritissimo su Suso, bocciato dopo 45′ con l’Empoli) e Jack Bonaventura mezzala.
Tutto fa pensare che partano ancora dall’inizio la coppia Bacca-Luiz Adriano, ci sono però segnali che Balotelli possa giocarsi le sue carte per partire titolare o al fianco di Bacca o di Luiz Adriano. Comunque c’è subito il turno infrasettimanale di martedì a Udine e se Balotelli non dovesse partire sabato sera, dovrebbe farlo con una certa sicurezza nel turno infrasettimanale.  Un’altra remota possibilità è vedere subito il tridente pesante dall’inizio, ma sinceramente ora non ci sembra il momento perchè la squadra non è in grado di supportare i tre davanti.

3. Ljajic titolare al posto di Jovetic?

Nell’Inter sarà ancora tridente che, a seconda delle fasi di gioco può variare assetto. Contro il Milan abbiamo assistito a Perisic trequartista, contro il Chievo non sappiamo se Mancini cambierà e sposterà il croato a sinistra allargando Guarin a destra in un 4-2-3-1 o se proverà, il mai visto per la verità, 4-3-3.
Icardi è tornato, non ha segnato ma c’è! Poi c’è Jovetic che o agirà seconda punta in caso di 4-3-1-2 o 4-2-3-1 o dovrà sacrificarsi su una fascia (presumibilmente la destra) in caso di 4-3-3. Perisic di conseguenza potrà partire largo o continuare ad intertretare il ruolo di trequartista ma in ogni caso sarà il giocatore che maggiormente si occuperà del raccordo tra centrocampo ed attacco. Anche se la legge non scritta “squadra che vince non si cambia” e spesso Mancini l’ha perfettamente applicata, in vista del turno infrasettimanale alcuni media ipotizzano un Ljajic in campo in virtù del fatto che da neo acquisto debba essere utilizzato; in realtà se ballottaggio c’è per il ruolo di seconda punta è molto più probabile sia ad appannaggio del buon Rodrigo Palacio; con il serbo “carta” da giocare a gara in corso in caso di necessità di spunti di imprevedibilità.

4. Turn over Roma: chi riposa in attacco?

Edin Dzeko sempre al centro dell’attacco, relegando Totti ad un’altra panchina, ma crediamo vi sia spazio da subentrante per il Capitano.
Iturbe si gioca una maglia con Salah, e sono appaiati per una sola maglia disponibile. Attenzione a Gervinho che insidia Iago F. uno dei pochi romanisti sempre impiegato.

5. 4-3-3 per Allegri: Mandzukic o Dybala?

Si va verso la conferma del tridente, con l’ottimo Cuadrado sulla destra e Morata sulla sinistra. Per il ruolo di punta centrale, Mandzukic, recuperato dopo le botte prese mercoledì sera, potrebbe essere confermato per poi rifiatare anche lui nell’infrasettimanale. Ma il ballottaggio con Dybala è serratissimo e verrà presumibilmente sciolto solamente in prossimità del match. L’argentino comunque in ogni caso dovrebbe quasi sicuramente trovare spazio almeno da subentrante. Qualche possibilità di entrare a gara in corso anche per Zaza, ancora a quota zero alla voce presenze.

6. Fiorentina, quale sarà l’attacco titolare schierato da Sousa ?

Bernardeschi e Giuseppe Rossi, addirittura mandati in tribuna in coppa, sembrano pressoché certi di un posto alle spalle del centravanti. Ilicic difficilmente recupererà dalla distorsione alla caviglia e non sarà della partita. Probabile panchina per Mati Fernandez apparso sottotono della partita col Benfica.
Resta la solita incertezza nel capire chi effettivamente vestirà i panni della prima punta: sulla carta, l’alternanza dovrebbe stavolta vedere Babacar titolare e Kalinić dalla panchina – non va inoltre dimenticato che già mercoledì ci sarà l’infrasettimanale contro il Bologna -, ma date le condizioni di forma nettamente superiori del nazionale croato, preferiamo non mettere la mano sul fuoco.

7. Lazio, out Candreva?

Con Candreva out per infortunio, probabile uno schieramento inedito a due punte (Matri e Keita) con Felipe Anderson  e Mauri a giocarsi il posto da trequartista (il brasiliano è in leggero vantaggio). In caso si rimanga sul consueto 4-2-3-1 sarà Matri a partire dalla panchina.

8. Napoli, 4-3-3 o 4-3-1-2 per mister Sarri?

Sia che ci si schieri a tre, che col consueto modulo con trequartista e due punte, Higuain sarà certo del posto, mentre Insigne e Gabbiadini sono avanti nei ballottaggi con Mertens e Callejon per le altre due maglie a disposizione.
Sperando di esser stato di aiuto, in bocca al lupo a tutti per il vostro fantacalcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy