Fantasoccorso: consigli sui dubbi della 8a giornata al fantacalcio

Fantasoccorso: consigli sui dubbi della 8a giornata al fantacalcio

Ecco i dubbi e i ballottaggi più serrati per la 8a giornata del fantacalcio

di Emiliano Prosperi

Eccoci qui in vostro aiuto con il fantasoccorso, per risolvere i dubbi più importanti al fantacalcio.
Siamo alla 8° giornata di campionato. Queste sono le partite del week-end:
Roma-Empoli
Torino-Milan
Bologna-Palermo
Napoli-Fiorentina
Genoa-Chievo
Atalanta-Carpi
Frosinone-Sampdoria
Sassuolo-Lazio
Verona-Udinese
Inter-Juventus

1. Dzeko in panchina? Gervinho consigliato?

In attacco è tutto deciso: Iago Falque, Gervinho e Salah. Iturbe e Dzeko partiranno dalla panchina, ma avranno possibilità di andare a voto.
Gervinho è consigliatissimo, è in ottima forma e in casa da punta centrale non si può non mettere.

2. Milan col 4-3-3? Luiz Adriano o Bacca?

Nel 4-3-3 la punta centrale dovrebbe essere Bacca, favorito su Luiz Adriano, ma quest ultimo ha lavorato tutta la settimana con il Mister Mihajlovic, quindi sarà un ballottaggio serrato fino a sabato. Balotelli al 90% darà forfait per un problema all’inguine. Gli attaccanti esterni saranno Cerci sulla destra e Bonaventura sulla sinistra.
Attenzione che alla fine si potrebbe giocare col classico modulo di questi primi quattro mesi: 4-3-1-2.  Come detto in conferenza stampa anche da Mijhajlovic, in queste due settimane non ha avuto modo, di provare altri moduli per via delle numerose assenze dei giocatori impegnati nelle rispettive nazionali.

3. Quale sarà il tridente del Napoli?

In attacco tridente con Callejon, Higuain ed Insigne che è recuce da un piccolo infortunio ma ha recuperato. Mertens ha più chance di entrare a partita in corso.
In una sfida che promette goal, non possiamo esimerci dal consigliare il Pipita. Un semplice promemoria per chi avesse la malsana idea di toglierlo per attaccanti con partite più semplici

4. I dubbi di Paulo Sousa.

Qualche dubbio per il tecnico viola, a partire dal modulo da utilizzare (3-4-2-1 o 4-2-3-1).
In caso di difesa a tre, il centrocampo sarà composto da Blaszczykowski, Vecino, Badelj e Alonso. La prima punta dovrebbe essere Kalinic. Ballottaggio serrato per le due maglie da trequartista, con Ilicic e Borja Valero in netto vantaggio.
L’alternativa è il più tradizionale 4-2-3-1, in questo caso Alonso sarebbe scalato nel ruolo di terzino sinistro con Astori centrale insieme a Gonzalo e ballottaggio a destra tra Tomovic e Roncaglia. Vecino titolare con il dubbio tra Badelj e Borja per l’altro mediano . I tre trequartisti sarebbero il Kuba a destra e Ilicic a sinistra che però si accentrerà moltissimo per lasciare la fasia agli inserimenti di alonso, con Borja dietro l’unica punta kalinic oppure Babacar per sfruttare i cross degli esterni. In caso che nn giocasse lo spagnolo trequartista, Ilicic scalerebbe al centro e a sinistra andrebbe Bernardeschi.

5. Klose o Matri? Felipe Anderson titolare?

Matri e Klose sono entrambi recuperati ma il tedesco potrebbe avere sulle gambe un minutaggio ridotto pertanto è apertissimo il ballottaggio ed è possibile una staffetta tra i due anche se al momento l’italiano appare in lievissimo vantaggio; a destra Candreva si riprenderà il posto e la fascia di capitano mentre a sinistra ci sono alcuni dubbi sull’impiego dal 1′ minuto di Anderson rientrato da una lunga trasferta con la nazionale brasiliana con un Keita in formissima che scalpita.

6. Pinilla o Denis?

L’Atalanta ripartirà inevitabilmente da Papu Gomez sull’out mancino ed il Frasquito Moralez su quello destro. Come punta centrale favorito Denis su Pinilla. Prendiamo l’Argentino con molte riserve, il fatto che l’avversario sia il Carpi e che la Dea sia partita bene probabilmente inviterà alla prudenza nel recuperare il cileno. Staffetta tra i due più che probabile.

7. Jovetic recuperato? Kondogbia in panchina?

Jovetic torna disponibile ma è difficile dire se partirà dall’inizio anche se resta lui il favorito; oltre a Palacio non è da scartare a priori l’ipotesi Biabiany come alternativa mentre sono quasi nulle, almeno dall’inizio, le possibilità del Ljiaic.
A centrocampo il nodo è: dove giocherà Medel? E’ la prima volta che Mancini deve fare la scelta se giocare con Melo e Medel insieme. Nessuno può sapere chi si siederà tra Medel-Melo-Guarin-Kondogbia (ballottaggio a 4 per tre posti) tranne il tecnico Jesino. A sensazione Felipe Melo è il più sicuro del posto; Kondogbia se recupererà dal fastidio alla caviglia sarà titolare. Per la terza maglia è ballottaggio da monetina.

8. Morata e Pogba saranno della partita?

Pogba sembra aver smaltito la distorsione alla caviglia accusata in nazionale. Ecco che quindi finalmente Allegri dovrebbe poter schierare il centrocampo titolare, con Marchisio in cabina di regia e Khedira e Pogba ai suoi fianchi.
Tanto spavento per Morata, uscito in barella venerdì scorso con la Spagna. Alvaro sembra ormai ristabilito e lo dimostra l’allenamento con i compagni svolto già giovedì. A Vinovo ha lavorato con i compagni anche Mandzukic, segno che anche il croato ha ormai smaltito il proprio infortunio. A questi due si aggiunge Dybala, l’attaccante bianconero più in forma ma reduce dal doppio impegno con l’argentina e che proprio per il suo stato di forma parte favorito per una maglia da titolare, con lo spagnolo che, se completamente ristabilito, partirebbe davanti a Mandzukic per l’altra maglia.
Sperando di esser stato di aiuto, in bocca al lupo a tutti per il vostro fantacalcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy