Fantasoccorso: consigli sui dubbi della 13a giornata al fantacalcio

Fantasoccorso: consigli sui dubbi della 13a giornata al fantacalcio

Ecco i dubbi e i ballottaggi più serrati per la 13a giornata del fantacalcio

di Emiliano Prosperi

Eccoci qui in vostro aiuto con il fantasoccorso, per risolvere i dubbi più importanti al fantacalcio.
Siamo alla 13° giornata di campionato. Queste sono le partite del week-end:
Bologna-Roma
Juventus-Milan
Verona-Napoli
Fiorentina-Empoli
Carpi-Chievo
Genoa-Sassuolo
Lazio-Palermo
Udinese-Sampdoria
Atalanta-Torino
Inter-Frosinone

1. Out Gervinho: il tridente di Garcia.

Confermatissimo Dzeko al centro dell’attacco. Probabilmente saranno Florenzi e Iago Falque ad affiancare il bosniaco. Potrebbe essere rispolverato Iturbe per sostituire Gervinho, ma sembra più un’opzione da partita in corso.

2. 4-3-3 per Allegri: quale sarà l’undici bianconero?

Buffon, Bonucci e Chiellini sicuri del posto in difesa. Dubbi sulle fasce, dove Lichtsteiner è uscito infortunato dall’ultima amichevole con la Svizzera, ma non sembra nulla di grave tant’è che il terzino si è regolarmente allenato in gruppo nella giornata di giovedì e quindi dovrebbe essere regolarmente al suo posto. Sulla corsia opposta, Evra parte nettamente favorito su Alex Sandro.
Zero dubbi, salvo sorprese dell’ultimo minuto la mediana sarà composta da Khedira-Marchisio-Pogba.
Dybala per stessa ammissione di Allegri in conferenza sarà titolare.Morata ha dichiarato di essere al top della forma ed è fresco e riposato non avendo di fatto giocato con la Roja. Due maglie in avanti sembrano quindi già assegnate, per assegnare l’ultimo posto nello starting 11 è ballottaggio tra Cuadrado ed Hernanes , ballottaggio con valenza tattica: con il colombiano sarà infatti 4-3-3, mentre con il brasiliano sarebbe 4-3-1-2.

3. Bacca tornato tardi dalla nazionale sarà titolare?

Al centro dell’attacco il dubbio Bacca (reduce dalla trasferta colombiana)-Luiz Adriano: i precedenti dopo le soste di settembre ed ottobre dicono che una volta Mihajlovic non ha rischiato (Luiz Adriano titolare contro il Torino), mentre la seconda volta si (Bacca titolare nel derby). L’idea è che Bacca, se tornerà senza jet-lag nella giornata di giovedì, sia leggermente favorito per essere in campo sabato sera; ma occhio al brasiliano che si è allenato 15 giorni a Milanello.

4. Ritorno da titolare per Luca Toni?

Habemus Toni, ma potrebbe toccare ancora a Pazzini la maglia da titolare. Conoscendo Mandorlini, però, non è da escludere la presenza di Toni dal 1° minuto. C’è anche da dire che “se Toni sta bene, gioca” (come è capitato negli ultimi anni), quindi l’ipotesi di vederlo titolare non è poi così remota. Jankovic-J.Gomez confermati ai lati, con Siligardi pronto a subentrare.

5. Candreva in panchina? Chi i titolari nel tridente della Lazio?

Felipe Anderson, nonostante la lunga trasferta per rispondere alla chiamata del Brasile under 23, sembra essere l’unico sicuro del posto. In mezzo dovrebbe agire Djordjevic, in vantaggio su Matri, mentre per l’altro posto da esterno è ballottaggio serrato tra uno spento Candreva e un Keita in rampa di lancio, con quest ultimo leggermente favorito.

6. Quale sarà la prima formazione di Montella?

Viviano in porta, per stessa ammissione dell’aeroplanino la difesa sarà a 4, composta da: De silvestri, Zukanovic, Silvestre e uno fra Moisander e Regini.
Il centrocampo a 3 dovrebbe essere il solito schierato anche da Zenga, composto da Barreto Soriano e Fernando, con il brasiliano schierato come vertice basso.
I colombiani Carbonero e Muriel sono tornati solo giovedì dalla Nazionale e quindi hanno avuto modo di lavorare molto poco con il nuovo tecnico; per questo Montella potrebbe decidere di sacrificare uno dei due per schierare un redivivo Cassano che si è messo in luce negli ultimi allenamenti. Visto che sembra difficile la convivenza del tridente pesante, che già aveva fallito con Zenga, Carbonero dovrebbe essere quello più sicuro del posto per motivi tattici, gli altri due invece sono molto vicini.
Eder ovviamente intoccabile.

7. Kalinic riposa? Rossi titolare?

Come punta centrale Paulo Sousa schiererà quasi sicuramente Babacar. Kalinic infatti è tornato stanco dagli impegni con la nazionale e si accomoderà inizialmente in panchina.
Dietro l’unica punta agiranno Borja Valero e Giuseppe rossi, in netto vantaggio su Mati Fernandez

8. L’attacco dell’Inter: i dubbi di Mancini

Icardi dovrebbe essere confermato comemterminale principale anche se nelle ultime tre partite è stato alternato da Jovetic che resta favorito rispetto ad un Ljiaic che sta scalando le posizioni gerarchiche. Infine Perisic, dopo l’iniziale riposo di Torino dovuto allo schema a lui poco congeniale, sembra certo del posto mentre Palacio, rispolverato a sorpresa l’ultima di campionato, dovrebbe riaccomodarsi in panchina.
Sperando di esser stato di aiuto, in bocca al lupo a tutti per il vostro fantacalcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy