Fantascambi, Pjanic o Bernardeschi?

Fantascambi, Pjanic o Bernardeschi?

Andiamo ad analizzare un eventuale scambio tra i due centrocampisti bianconeri.

di Luca Furfaro, @Luca69028030

Per la prima volta la rubrica Fantascambi si affaccia sui social, infatti a partire da oggi andremo ad analizzare le vostre proposte che potrete farci direttamente sulla nostra pagina Facebook. Ogni settimana dedicheremo un post a questa rubrica e i commenti con più interazioni verranno portati sul sito per un’analisi completa. Se però il vostro commento non dovesse risultare tra i più cliccati non preoccupatevi, i nostri esperti vi risponderanno direttamente sul social.

Oggi uno dei commenti con più interazioni è stato quello di Giuseppe Cianci, che ci ha chiesto un consiglio riguardo uno scambio che vede coinvolti Pjanic, giocatore che ha attualmente in rosa, in cambio di Bernardeschi. Lo scambio potrebbe sembrare ai più assolutamente conveniente per chi prende Pjanic, ma in prospettiva potrebbe non essere così. Il bosniaco lo conosciamo tutti, è forse il giocatore da fantacalcio d’eccellenza, titolare indiscusso nella squadra campione d’Italia e leader del centrocampo, oltre ad essere tra i più bravi tiratori dei calci piazzati del panorama europeo. Se avete Pjanic in squadra il rendimento è assicurato, non abbiate dubbi. Si può dire lo stesso per Bernardeschi?

BERNARDESCHI: BUON INIZIO, MA IL POSTO DA TITOLARE?

No, Bernardeschi non è paragonabile a Pjanic fantacalcisticamente parlando. Seppure ricopra un ruolo decisamente più offensivo rispetto al centrocampista ex-Roma, Bernardeschi nonostante alcune buone prove da titolare non ha ancora conquistato l’allenatore Allegri, che ancora non si fida del tutto dell’esterno di Carrara. Rimangono però le due buone prestazioni da titolare contro Atalanta e SPAL, condite da ben due gol e un assist, prestazioni che fanno ben sperare i suoi possessori per il futuro, con la speranza che le qualità di Bernardeschi possano risultare realmente utili alla causa bianconera, e diventarne un titolare. Col passare del tempo sicuramente avrà più spazio e collezionerà sempre più minuti, ma questo dipenderà solamente dal rendimento del giocatore che nonostante i gol e gli assist non sembra ancora perfettamente integrato negli schemi della Juventus.

PJANIC O BERNARDESCHI?

Il verdetto è chiaro ed evidente, avere in rosa Pjanic è un vantaggio non da poco sugli avversari, mentre avere Bernardeschi in rosa è un rischio che si può correre solo se ben coperti nel reparto. Alla lunga un investimento sull’ex-viola potrebbe anche ripagare, con il suo ingresso nella formazione titolare bianconera, ma stiamo parlando di un’eventualità che potrebbe verificarsi così come non potrebbe. Al fantacalcio a volte le scommesse ti fanno vincere, ma la maggior parte delle volte sono proprio le certezze come Pjanic a dare maggiori risultati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy