Fantascambi: Lirola, Lazaar o De SIlvestri?

Fantascambi: Lirola, Lazaar o De SIlvestri?

Tre cursori di fascia ma solo un posto a disposizione nella vostra rosa: chi dei tre è più appetibile?

di Matteo Di Sabatino

Giornata bollente per la nostra rubrica Fantascambi! Per ogni appuntamento prenderemo spunto da una richiesta di aiuto nella sezione del nostro forum: strategie, scambi e Fanta mercato. Per questa puntata abbiamo selezionato una domanda dell’utente falco74, che ci chiede un parere per una scelta secca tra tre degli esterni di difesa che di certo faranno più gola in sede d’asta.

FANTASCAMBI: LIROLA, LAZAAR O DE SILVESTRI?

L’anno scorso Pol Lirola ha iniziato l’anno in maniera molto positiva. Se ne conoscevano già le potenzialità, ma il passaggio dalle categorie giovanili alla massima serie genera sempre un po’ di incertezza, difatti inizialmente il ragazzo ha dovuto alternarsi con Gazzola a causa di alcune prestazioni non brillanti. Quest’anno però il posto da titolare è suo, ha qualità importanti che sono fondamentali nel 4-3-3 di mister Bucchi ed un anno di esperienza in più non potrà che aumentare la sua sicurezza.

Di Lazaar tutti ricorderanno le due stagioni positive trascorse a Palermo a cavallo tra il 2014 ed il 2016, poi il passaggio al Newcastle ne ha un po’ bloccato l’esplosione: per lui solo 9 presenze totali l’anno scorso. Torna in Italia per andare ad ampliare la batteria di difensori a disposizione del Benevento e qui veniamo al punto cruciale: il ragazzo si riambienterà subito alla Serie A? In che condizioni fisiche arriva dopo aver fatto praticamente un anno di panchina? Riuscirà a scalzare Di Chiara, che comunque ha offerto ottime prestazioni l’anno scorso nella categoria cadetta? Tanti dubbi che richiederanno tempo per essere sciolti.

Per quanto riguarda De Silvestri parliamo di un veterano della Serie A, uno dei giocatori che tutti gli allenatori vorrebbero avere. Determinato, combattivo, arcigno in difesa e bravo anche in fase di attacco. L’anno scorso ha dovuto inchinarsi alla stagione da incorniciare di Zappacosta, pur mettendo assieme un discreto numero di presenze. Per lui le incognite sono due: anzitutto la sua condizione fisica, pur avendo superato i problemi al ginocchio non è un giocatore esente da piccoli acciacchi durante l’anno e qui entra in gioco il suo nuovo compagno di reparto, Ansaldi. L’ex interista è arrivato per  dare un ricambio di qualità sulla corsia di destra (ma non solo, infatti può giocare indifferentemente su entrambe le corsie). L’argentino è funambolico quando è in forma, ma è proprio questo il problema. Se De Silvestri tende ad avere qualche piccolo fastidio nel corso dell’anno, Ansaldi ha muscoli di cristallo che purtroppo ne pregiudicano l’impiego per lunghi periodi.

Considerando quanto detto, in una scelta secca vi consigliamo di puntare sullo spagnolo Lirola in forza al Sassuolo, ma se vedete che il prezzo sale troppo, non abbiate remore a puntare su De Silvestri, che a pochi crediti potrebbe rivelarsi un colpaccio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy