Fantacalcio Spezia, le prospettive di Agudelo: in attesa di Nzola, scalza Galabinov?

L’attacco delle Aquile è in costante mutazione, e l’ex Fiorentina sta decisamente impressionando da falso nueve.

di Daniele Petrelli

La vittoria storica del suo Spezia contro il Milan ha regalato varie conferme a mister Vincenzo Italiano. Una su tutte è stata l’affidabilità da falso nueve di Kevin Agudelo. Per il colombiano, si è trattato dell’ennesima prestazione da urlo: pressing asfissiante, difesa della palla, rapidità, qualità, fase difensiva e offensiva a tutto campo. Il classe ’98 è in prestito dal Genoa, con diritto fissato a 6 milioni di euro, potrebbe rivelarsi un vero affare viste le sue prestazioni attuali e la sua giovane età. Inoltre, il ritorno in campo dopo l’infortunio di Galabinov non ha dato gli esiti sperati, e il bulgaro si è ritrovato da titolare ad inizio stagione a sicura riserva di Agudelo.

IL RITORNO DI NZOLA

Nel frattempo, arrivano ottime notizie dall’infermeria dello Spezia. Nzola e Piccoli sono tornati in gruppo e hanno svolto l’intera seduta di allenamento con i compagni. Il giocatore francese di origini angolane vuole riprendere il fantastico cammino intrapreso finora, con 9 gol messi a segno in 13 partite. A Firenze, nell’anticipo di venerdì sera alle 18:30 contro la Fiorentina, il favorito per un posto da titolare resta comunque Agudelo, mentre per Nzola dovrebbe arrivare uno spezzone di partita.

Per quanto riguarda il futuro, Piccoli e Galabinov sembrano ormai troppo indietro nelle gerarchie, Nzola dovrebbe riprendersi il posto, ma occhio quindi ad Agudelo: il falso nueve perfetto è pronto a dare battaglia per un posto da titolare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy