Fantacalcio, le scommesse da fare al mercato di riparazione

Fantacalcio, le scommesse da fare al mercato di riparazione

I nomi che non ti aspetti, ma che possono fare la differenza da qui a fine stagione!

di Alessio Ambrosino, @aleambrosini

Ieri si è chiuso il calciomercato. Una sessione che ha visto pochissimi sussulti, e che ha lasciato le squadre di vertice sostanzialmente invariate. Lo stesso non si può dire per le medio piccole, che in qualche modo hanno cambiato i loro schieramenti. Vediamo insieme alcune sorprese su cui puntare!

FANTACALCIO, LE SORPRESE SU CUI PUNTARE AL MERCATO RIPARATIVO

Andando in ordine di reparto, poco da segnalare tra gli estremi difensori: l’unico trasferimento importante è stato quello di Christian Puggioni, passato al Benevento in campo di Belec, che si è accasato alla Sampdoria. L’esperto portiere sarà così il titolare della squadra di De Zerbi; potrebbe avere una discreta media voto, ma i gol subiti saranno troppi per poterlo consigliare in toto.

In difesa da tenere d’occhio sono Bruno Martella del Crotone e Goldaniga del Sassuolo. Entrambi hanno beneficiato della cura dei rispettivi nuovi tecnici, e stanno portando a casa parecchi voti positivi (se escludiamo però l’ultimo match del centrale neroverde). Attenzione anche a Romagna in casa Cagliari: sufficienza praticamente sempre alla portata, può fare al caso vostro se non avete troppe pretese. Tra le fila della Spal Mattiello ha una media voto superiore al 6, può essere un ottimo tappabuchi. Vukovic del Verona si è presentato alla grande in Serie A, con gol all’esordio: scommessona low cost. Infine citiamo Cancelo, rimasto libero in molte leghe dopo l’infortunio al ginocchio che lo ha tenuto fuori per quasi tre mesi.

A centrocampo Faragò non stupisce più: la Fantamedia è ampiamente sufficiente, un titolarissimo che può fare al caso vostro. Nel Benevento tra i tanti nuovi acquisti sta rivelando una piacevole sorpresa il brasiliano Guilherme: nonostante i due pesanti 3-0 nei quali si è trovato ad esordire, ha già portato a casa un 6,5 e un 6, dimostrando buone doti tecniche. Ben due le scommesse da fare nel Genoa: ci riferiamo a Bessa ed Hiljemark, entrambi nuovi acquisti dei rossoblu dalla discreta propensione offensiva.

In attacco non c’è molta scelta, ma è meritevole di menzione Federico Ricci: già un gol e un assist nelle due prime apparizioni col Crotone,  un possibile quinto-sesto slot da non sottovalutare. Ma la scommessa più succulenta risponde al nome di Han, ufficializzato dal Cagliari poche ore fa: 19 presenze e 7 reti in B col Perugia, attenzione perché potrebbe rivelarsi un craque in questa seconda metà di stagione!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy