Fantacalcio, la Top 11 della 1a giornata

Scopriamo assieme quali sono stati i migliori giocatori in questa prima giornata di campionato

di Ricky Schiavon, @rccrdschvn

Prima giornata di campionato e primi verdetti per il fantacalcio, scopriamo assieme quali sono stati i migliori giocatori all’esordio della stagione 2016-2017.

FANTACALCIO, LA TOP 11 DELLA 1A GIORNATA

Come modulo di riferimento scegliamo il 3-4-3, che ha regalato una formazione da 123,5 punti, soprattutto grazie all’apporto di centrocampisti goleador. Ma partiamo dal portiere, tra i pali troviamo l’estremo difensore del Milan Gianluigi Donnarumma, che ha regalato i 3 punti alla squadra di Montella parando il rigore decisivo a Belotti in pieno recupero. Per lui un 7,5 di voto condito da un +1 di bonus, per un totale di 8,5.

La linea difensiva è composta in primis dal laziale Hoedt. L’ olandese ha avuto il merito di farsi trovare al posto giusto al momento giusto, segnando un bel gol è il difensore con il fantavoto più alto di giornata, un 9,5 che vale oro per i suoi fantapossessori.

Ai lati del difensore capitolino troviamo due terzini destri che hanno bagnato il loro esordio con un prezioso assist per i loro compagni, stiamo parlando di Abate e Basta. Per entrambi un 7,5 totale tra voto e bonus, buona la prima.

A centrocampo troviamo i carichi pesanti. Apre il reparto Valter Birsa, autore di una doppietta che stende la nuova Inter di De Boer e regala più di un sorriso a Maran e ai suoi fantapossessori. 14 punti non li aveva mai portati lo sloveno, è già un piccolo record.

Partito dalla panchina, ma rivelatosi decisivo anche lui con una doppietta, è il folletto belga Mertens. Sostituisce Insigne a gara in corso e ribalta la partita siglando due reti che sono ossigeno puro per Mister Sarri. 7,5 il voto assegnatoli, a cui aggiungere 6 punti di bonus per un totale di 13,5.

In riva al Tevere va in scena un copione simile, l’argentino Perotti si accomoda inizialmente in panchina per poi rilevare nel secondo tempo un apatico El Shaarawy. L’ex Genoa ci mette poco a colpire e con un uno-due micidiale, tutto di rigore, stende l’Udinese di Iachini. 13 punti per cominciare alla grande il campionato.

Una delle poche note positive in casa Atalanta dopo la debacle interna contro la Lazio è sicuramente Kessiè. Il giocatore ivoriano, all’esordio assoluto nella massima serie italiana, si regala una doppietta, cosa fuori dal comune per uno che di mestiere fa il mediano. Anche per lui 13 punti, per quella che è probabilmente la vera sorpresa di giornata.

In attacco poche discussioni, il re della 1a giornata è Carlos Bacca. El Peluca sfodera tutto il suo repertorio, colpo di testa, gol di rapina e su rigore. Si porta a casa il pallone e i suoi possessori non potranno che essere su di giri, sono 17 i punti totali per il colombiano.

A fargli compagnia troviamo un habitué di questa speciale formazione, El Pipita Higuain. Solo 9 minuti gli son bastati per suonare il primo squillo stagionale. L’argentino porta in dote 10 punti, ricominciando da dove aveva finito, segnando.

Chiude la prima top 11 stagionale l’egiziano Salah. Il giocatore della Roma corona una bella prestazione con il gol che vale il 4-0 finale per la banda di Spalletti. Come Higuain è 7+3 per un totale di 10 punti.

TOP 11 1A GIORNATA (3-4-3): Donnarumma (8,5); Hoedt (9,5), Abate (7,5), Basta (7,5); Birsa (14), Mertens (13,5), Perotti (13), Kessié (13); Bacca (17), Higuain (10), Salah (10).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy