Fantacalcio Genoa: indicazioni su Lapadula, Bertolacci e i possibili colpi low-cost

Fantacalcio Genoa: indicazioni su Lapadula, Bertolacci e i possibili colpi low-cost

Le indicazioni al Fantacalcio sul Genoa di Ivan Juric. Ecco cosa aspettarsi da Lapadula, Bertolacci e da alcuni colpi a sorpresa nei vari reparti dei rossoblu.

di Riccardo Corsano, @riccardoc9

Siamo a settembre, il mercato è finito e ora entra nel vivo la stagione fantacalcistica. E’ il momento di tirare le somme, stabilire in definitiva i propri obiettivi e cercare di capire chi potrà fare la differenza nelle squadre di Serie A. Per il Genoa dalla sessione estiva di calciomercato arrivano diversi acquisti con voglia di riscatto come Lapadula e Bertolacci e diverse sorprese, che potrebbero rivelarsi colpi low-cost in leghe numerose.

I colpi low-cost per leghe numerose

In difesa, tolti i tre titolari, c’è molto poco, anche se c’è da vedere il rendimento di Zukanovic prima di dare per spacciato Gentiletti. A centrocampo invece ci sono profili per tutti i gusti: Omeonga, Rigoni e Brlek quelli meno considerati. Il primo ha sorpreso molto Juric e potrebbe guadagnare minuti, i colpi li ha e può regalare qualche sorpresa. Più complesso invece il discorso per Rigoni: passato da punto fermo a fuori rosa in poco meno di un mese, ha cercato sistemazione in un’altra squadra di Serie A. Ora che è rimasto a Genoa, potrebbe essere reintegrato. Il suo minutaggio crescerà con il passare del campionato. Capitolo Brlek: il croato classe 95 deve crescere, è l’acquisto più azzardato in termini di presenze. Davanti a poco prezzo i due gioiellini della cantera, Pellegri e Salcedo, troveranno il loro spazio nel corso della stagione. Infine Galabinov solo come riserva di Lapadula potrebbe risultare utile.

Bertolacci, sarà la stagione del riscatto?


Il Milan è stata una parentesi buia in cui non ha trovato una squadra coesa e affine alle sue caratteristiche, ed in cui non gli è stata mai data veramente la fiducia che forse avrebbe meritato. A Genoa trova il suo habitat naturale e lo hanno riaccolto a braccia aperte. Juric gli consegnerà le chiavi del centrocampo insieme a Veloso con cui si completa piuttosto bene. Bertolacci avrà quindi la possibilità di sganciarsi per trovare qualche spazio in cui infilarsi e provare a rendersi pericoloso. Non vi fate spaventare, quindi, dal ruolo di centrocampista davanti alla difesa che può sembrare fantacalcisticamente poco appetibile.

Lapadula, la possibile sorpresa?


Lapadula
rappresenta l’identikit del centravanti che cercava il Genoa per sostituire Simeone. Anche l’ex Milan, infatti, ha le caratteristiche giuste per potersi imporre a Genova. Innanzitutto ha una grinta incredibile, e un ambiente come quello del Ferraris può veramente esaltarlo. Poi, è in grado sia di creare gli spazi per i compagni (e tra Centurion, Bertolacci e Rigoni c’è solo l’imbarazzo della scelta) sia di attaccare tutti i palloni che transitano in area. Se la squadra intorno a lui gira come dovrebbe, e dalle fasce arrivano i cross, la coppia Lapadula – Genoa può rivelarsi letale,

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy