Fantacalcio, Dzeko – Martinez: qual è la scelta migliore?

Fantacalcio, Dzeko – Martinez: qual è la scelta migliore?

Chi acquistare tra Dzeko e Martinez? Ecco un confronto tra i due attaccanti.

di Massimo Angelucci

Premessa doverosa: sia che si parli di Edin Dzeko o Lautaro Martinez, si tratta comunque di due centravanti top del nostro campionato che hanno dimostrato e stanno dimostrando il loro valore. Nel Fantacalcio, però, chi segna ha la priorità nell’acquisto. Da questo punto di vista è Edin Dzeko, attaccante della Roma ed anche ottimo uomo assist, ad avere la priorità rispetto all’attaccante dell’Inter Lautaro Martinez, ottimo finalizzatore, che rende di più con una prima punta al suo fianco. Esempio lampante è stata la stagione appena passata quando l’Inter ha ingaggiato l’attaccante belga Romelu Lukaku.

DZEKO – MARTINEZ: I NUMERI

Per quanto riguarda l’attaccante bosniaco, la nomea di cecchino d’area di rigore è ampiamente meritata. Ce lo confermano i numeri da bomber vero dell’attuale attaccante giallorosso. Se si guardano le statistiche totali da quando il giocatore è sbarcato in Serie A dal Manchester City, si parla di 172 presenze, 78 goal e 35 assist in 4 stagioni. La sua migliore stagione è quella 2017-2018, agli ordini di Eusebio Di Francesco, con 16 goal e 2 assist in 36 presenze in Serie A ed 8 goal, tra i quali la splendida doppietta contro il Chelsea a Stamford Bridge, e 5 assist in 12 presenze in Champions League. 

Lautaro Martinez può vantare, in 2 stagioni di Inter, 62 presenze e 20 goal. È la seconda stagione, per il momento, quella migliore per l’argentino, dove ha totalizzato 21 goal suddivisi in 14 goal in 35 presenze, conditi da 5 assist, e 6 goal in 5 presenze in Champions League.

La prima stagione è stata, diciamo così, di ambientamento: 27 presenze condite da 6 goal e un assist, mentre la casella dei goal in Champions League segna 0 goal in 3 presenze.

CONSIDERAZIONI FINALI

Le nostre preferenze vanno su Edin Dzeko, ottimo uomo goal e uomo assist che conosce alla perfezione il campionato italiano essendo da più tempo in Italia rispetto al suo “concorrente” Lautaro Martinez. Con questo non vogliamo assolutamente respingere il giovane attaccante argentino. Per quanto riguarda l0’attaccante nerazzurro, considerando l’età e gli enormi margini di miglioramento, lo possiamo ritenere un ottimo investimento, soprattutto per quello che ha saputo fare al fianco di Lukaku, molto abile non solo a segnare ma anche ad aprire spazi invitanti per il compagno. Nonostante queste caratteristiche, però, confermiamo la preferenza per l’attaccante bosniaco che in queste 4 stagioni in Italia, la 5° alle porte, ha dimostrato di dare del “tu” alla porta. Le sue doti di goleador sono state confermate, ahi noi, anche ieri sera nel match di Nations League contro l’Italia, dimostrando anche di far reparto da solo e saper interpretare una sorta di regista avanzato mettendo ordine alla manovra offensiva della propria nazionale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy