Fantacalcio Benevento, chi è Gaich e come cambia l’attacco di mister Inzaghi

Il club sannita ha ufficializzato l’acquisto del promettente centravanti argentino dal Cska Mosca.

di Daniele Petrelli

Un’operazione passata in sordina quella messa a segno dal ds Foggia, eppure le qualità di Adolfo Gaich, nuovo acquisto del Benevento, non sono in discussione. Parliamo di un centravanti “vecchia maniera”, possente, fisico, tecnicamente non un fuoriclasse, ma fortissimo nel gioco aereo. Arriva nel club sannita dal Cska Mosca in prestito per 6 mesi, con possibilità di riscatto fissato a 10 milioni di euro. In passato, Gaich è stato cercato anche da top team come Barcellona, Milan e Paris Saint Germain, e questo la dice lunga sulle potenzialità del ragazzo.

TITOLARE O RISERVA

Ma Gaich può realisticamente diventare un titolare del Benevento? La risposta è “nì”. Le punte dei giallorossi in questa stagione stanno segnando poco, ma almeno inizialmente servirà tempo per l’adattamento del ragazzo nel campionato italiano. A livello di caratteristiche, l’argentino può giocare con tutti i suoi compagni di reparto, come ha dichiarato lo stesso mister Inzaghi nella conferenza post Inter-Benevento. Gaich dunque non va visto esclusivamente come un vice-Lapadula, come si pensava all’inizio, bensì come una valida opzione per l’attacco sannita a prescindere dal partner d’attacco. La società crede moltissimo nel ragazzo e chissà che non possa essere lui la sorpresa di questo girone di ritorno di Serie A e al Fantacalcio, dove l’acquisto è consigliato solo come scommessa in leghe numerose e come 6° slot del proprio attacco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy