Fantacalcio, 5 difensori per la 16a giornata: fiducia in Skriniar

Vediamo insieme i 5 componenti del reparto arretrato da schierare assolutamente in questo weekend fantacalcistico

di Giuseppe Dulcamare

Archiviati i gironi di Champions ed Europa League e i loro verdetti, più positivi che no per le squadre italiane, torna in campo la Serie A con il 16o turno. Si parte sabato con Brescia-Lecce, e la giornata si concluderà lunedì sera con il match tra Cagliari e Lazio: vediamo insieme i 5 difensori da schierare assolutamente al Fantacalcio.

FANTACALCIO, 5 DIFENSORI PER LA 16a GIORNATA

Davide Faraoni (Verona – Torino)

La squadra di Juric sta dimostrando, giornata dopo giornata, di essere avversario ostico per tutti, e anche nell’ultima gara a Bergamo, pur sconfitti, i gialloblù non hanno affatto demeritato: il Torino è avvisato. Tra gli altri, sta facendo molto bene Davide Faraoni, sempre nel vivo della manovra offensiva e preciso e puntuale anche un fase difensiva: in una gara che il suo Verona giocherà a viso aperto ha grandi chance di regalare un bonus e un buon voto a tutti i suoi allenatori.


Domenico Criscito (Genoa – Sampdoria)

Il derby della Lanterna di sabato sera sarà partita per lottatori e gladiatori. Una gara nella quale il tasso tecnico conta fino ad un certo punto, dove poi subentrano lucidità, esperienza e nervi d’acciaio. Di queste qualità abbonda il capitano del Grifone Domenico Criscito, già a segno due volta dopo il rientro dall’infortunio e candidato ad essere ancora una volta il leader in campo dei rossoblù. Batte anche i rigori, dovesse mai capitare…


Hans Hateboer (Bologna – Atalanta)

L’olandese Hans Hateboer non ha vissuto un esaltante avvio di campionato, a differenza del “gemello” Gosens a sinistra, ma con la fiducia di Gasperini sta ritrovando lentamente continuità di impiego, e il suo rendimento è in crescita. Per suggellare questa ripresa, per uno abituato ad andare a segno con una certa continuità, manca soltanto il bonus pesante: arriverà nella gara di Bologna? Voi schieratelo!


Andrea Conti (Milan – Sassuolo)

La cura Pioli sta finalmente producendo i primi frutti, con sette punti conquistati nelle ultime tre gare di campionato e molti giocatori che sembrano aver ritrovato la forma ottimale. Tra questi, seppur oscurato dalla grande ascesa del francese Hernandez, c’è anche Andrea Conti, che pare totalmente ristabilito dal suo lungo infortunio e ora sembra pronto per tornare a sgroppare sulla fascia e, chissà, regalare un bel +1 (o +3 per i più ottimisti) di bentornato.


Milan Skriniar (Fiorentina – Inter)

Dopo la cocente eliminazione dalla Champions la banda Conte torna a concentrarsi sul campionato: la sfida a distanza con la Juventus passa dal Franchi di Firenze, con i viola pronti a dare battaglia per cancellare le quattro sconfitte consecutive da cui sono reduci. Per i nerazzurri sarà importantissimo bloccare gli avanti della Fiorentina: in questo senso fondamentale sarà la partita di Milan Skriniar, pedina chiave per l’equilibrio difensivo e per la costruzione del gioco dell’Inter. E se poi dovesse anche sbloccarsi sotto porta…


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy