Fantacalcio, 5 attaccanti svincolati su cui puntare

Fantacalcio, 5 attaccanti svincolati su cui puntare

Durante la pausa in molte leghe ci sarà il mercato di riparazione, un’occasione per puntellare la propria rosa aggiungendo alcuni nomi molto interessanti.

di Giuseppe Ronco

Il Fantacalcio non si ferma mai. La pausa di novembre rappresenta, per moltissime leghe, l’occasione migliore per organizzare il mercato di riparazione, in cui è possibile fare scambi o attingere dalla lista svincolati per aggiustare le proprie rose. Trascorso un terzo di campionato, non si possono tirare le somme definitive, ma si può sicuramente capire quali potrebbero essere gli elementi che, un po’ a sorpresa, potrebbero aiutarci a scalare la classifica nella nostra lega, a suon di bonus e sufficienze. 

DA KOUAMÈ A ORSOLINI, GLI ATTACCANTI SVINCOLATI CHE POSSONO STUPIRE

Costruire un attacco vincente in sede d’asta è un lavoro difficile, reso ancora più ostico dalle mille variabili in gioco: può capitare così che attaccanti pagati a peso d’oro non rendano come avremmo voluto, che quel top strapagato non le stia giocando proprio tutte, che il nostro secondo slot non sia in un buon momento di forma, che le scommesse su cui abbiamo puntato si siano rivelate flop di dimensioni colossali, che quell’attaccante preso ad agosto perché in serrato ballottaggio in realtà il campo non l’abbia visto mai, se non dalla panchina. E allora con questa sosta, ad un terzo dal campionato, possiamo tirare nuovamente il fiato, usufruire di un mercato di riparazione in cui risolvere questi problemi di percorso e correggere definitivamente il tiro, migliorando la nostra squadra nel reparto che è “croce e delizia” per ogni rosa: l’attacco.

kouame

                                                                          Christian Kouamè (Genoa)
                                                                      Gazzetta dello Sport – FM 7,08 

Piątek gli ha sicuramente rubato la scena, ma Kouamè si è fatto valere eccome, imponendosi come bella sorpresa di questo inizio di campionato. 12 presenze e un bottino di 2 reti e 3 assist coronano il quadro di un giocatore veloce, forte di testa e anche generoso nel recupero palla. Prospetto interessante, sia per chi cerca un discreto numero di presenze, sia per chi avrebbe bisogno anche di qualche bonus: sembra trovarsi bene anche nel gioco imposto da Juric, e questo è un altro punto a suo favore. Che aspettate?

                                                                       Riccardo Orsolini (Bologna)
                                                                        Gazzetta dello Sport – FM 7

Altra sorpresa tutt’altro che scontata, Orsolini pare aver trovato la sua dimensione dopo un avvio così così. La sfida con l’Udinese segna lo spartiacque, e non a caso il suo è il gol che vale i tre punti alla formazione emiliana. Da allora solo voti positivi, oltre che un altro gol e un assist. Arma a gara in corso tecnica e duttile, che permette a Inzaghi di variare modulo dal 3-5-2 al 4-3-3: insomma, una di quelle frecce che vanno scoccate quando gli avversari sono stanchi e c’è bisogno di cambiare la marcia della partita. 9 volte a voto, 11 presenze, tanta qualità e l’età giusta per vederlo migliorare sotto i nostri occhi. Ottimo sesto slot, in situazioni di emergenza potrebbe essere fondamentale: quell’elemento in più, in pratica, che renderebbe la vostra rosa completa e competitiva.

                                                                        Riccardo Meggiorini (Chievo)
                                                                         Gazzetta dello Sport – FM 6

Vi proponiamo qui un profilo vintage e dal sicuro appeal anche se è, per ovvi motivi anagrafici, il meno promettente degli svincolati in attacco. Riccardo Meggiorini aveva iniziato una stagione senza grosse pretese, collezionando solo una presenza nelle gare precedenti all’arrivo di Ventura. Ma proprio l’ex CT della Nazionale ha rivisto in lui il fascino dell’antico, schierandolo praticamente sempre. E così Riccardo, ormai 33enne, è rinato, almeno fantacalcisticamente: 6 presenze per lui e anche una rete messa a segno su calcio di rigore. Da vedere come si inserirà nel turnover di squadra con l’avvento del nuovo tecnico, ma intanto se non avete particolari esigenze né il bisogno di caricargli le fortune della vostra fantasquadra un milioncino per lui potete spenderlo: può fruttarvi qualche presenza e, sicuramente, qualche altro prezioso gol.

                                                                       Andrea Pinamonti (Frosinone)
                                                                       Gazzetta dello Sport – FM 8.33

Qui parliamo sicuramente di un giovane che nomineremo spesso negli anni a venire: Andrea Pinamonti, vivaio Inter e reduce da un’esperienza da gregario in Prima Squadra la scorsa stagione. Arrivato a Frosinone con la necessità di trovare spazio per far esplodere quel talento che tutti intravedono in lui ma che, per un giocatore del suo ruolo, deve tradursi in gol. E sono proprio i gol messi a segno, due nelle ultime tre gare, sempre da subentrante, che faranno sicuramente riflettere Longo al momento della formazione. Giocatore che si rivelerà utile alle vostre formazioni, da tenere in considerazione per irrobustire e impreziosire il reparto.

                                                                         Kevin Mirallas (Fiorentina)
                                                                      Gazzetta dello Sport – FM 5,75

Firenze, diciamolo, è la sua ultima spiaggia: giocatore classe ’87 sempre e da sempre in procinto di esplodere, Mirallas arriva sulle sponde dell’Arno per riconquistare minuti e fiducia che aveva perso nelle stagioni precedenti. Finora missione compiuta, con 8 presenze all’attivo. Impiegato spesso per la sua duttilità, ha sostituito talvolta un Pjaça non propriamente in forma e, in un paio di occasioni, anche il Cholito nella posizione di prima punta. Non propriamente il profilo del goleador, ma regalargli uno slot finora mal speso se avete in squadra proprio uno dei due attaccanti viola potrebbe risultare una scelta vincente: pensateci.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy