Fantacalcio, 10 giocatori da svincolare

Fantacalcio, 10 giocatori da svincolare

Tempo di bilanci e asta di riparazione. Vediamo i giocatori che si possono svincolare senza pensieri

di Francesco Spadano, @francespadano

Poche presenze, equivoci tattici, concorrenza o infortuni: sono tante le motivazioni per procedere al taglio di un giocatore acquistato ad inizio campionato. Dopo 12 giornate, infatti, il quadro sugli schieramenti tipo delle squadre di Serie A è piuttosto chiaro, al netto di possibili ribaltoni su alcune panchine.

FANTACALCIO, 10 GIOCATORI DA SVINCOLARE

PESSINA (Atalanta): molto indietro nelle gerarchie del centrocampo bergamasco, Pessina è fermo a due presenze in campionato. L’uscita dall’Europa è stata un fattore negativo per lui in ottica turnover e maggior minutaggio potenziale.

LEMOS (Sassuolo): superato da Magnani, per Lemos c’è stata solo un’occasione in 12 giornate di campionato. Rimane dietro gli altri centrali neroverdi nella mente di De Zerbi.

ANDREOLLI (Cagliari): tanta concorrenza nella difesa del Cagliari, specie nel reparto centrale e per Andreolli solo due presenze finora. Maran ha dimostrato di fare maggiore affidamento sugli altri centrali in rosa.

MEDEIROS (Genoa): il portoghese classe ’94 pare essere uscito dai radar genoani e non sembra in grado di poter scalare le gerarchie nella zona offensiva del Genoa, dove la concorrenza è folta e di ottima qualità.

KARSDORP (Roma): problemi fisici e qualche dissapore con Di Francesco gli hanno fatto “perdere punti” nella lotta per un posto da terzino nella Roma. Sulla destra sembra chiuso in modo definitivo da Florenzi e Santon.

CICIRETTI (Parma): tanta concorrenza sugli esterni nel Parma e continui acciacchi per l’ex Benevento che ha giocato solo 87 minuti finora. Sarà difficile trovare per lui un posto da titolare in questo Parma.

DJORDJEVIC (Chievo): l’attaccante ex Lazio è dietro Stepinski nelle gerarchie dell’attacco clivense. Solo 159 minuti giocati in questa stagione e un ruolo da comprimario che difficilmente muterà nel corso della stagione. Ed ora anche Meggiorini pare averlo superato…

DESTRO (Bologna): nonostante le ”speranze” estive per Mattia Destro, nulla è cambiato rispetto alla scorsa stagione come determinazione e voglia di tornare protagonista in Serie A. Solo due gare da titolare e un totale di 191 minuti giocati, ovviamente senza gol.

RUGANI (Juventus): solo in due occasioni Allegri ha scelto lui come titolare nella retroguardia bianconera. Troppo poco per considerarlo utile al fantacalcio visto che c’è Benatia, come prima riserva di Chiellini e Bonucci.

PEROTTI (Roma): l’argentino ha giocato solo 90 minuti in A ed è vittima di continui infortuni e ricadute. La giovane concorrenza è in rampa di lancio sta facendo bene, vedi Kluivert ed El Shaarawy. Se non riesce a trovare la condizione a breve, rischia di passare la stagione tra panchina e tribuna. Se non potete aspettarlo, magari come ultimo slot, potete procedere allo svincolo, seppur “doloroso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy