Darijo Srna, il ritorno è da urlo: il futuro in ottica fantacalcio

Darijo Srna, il ritorno è da urlo: il futuro in ottica fantacalcio

L’ex capitano dello Shakhtar Donetsk torna in campo e conquista tutti. Una prestazione importante che fa ben sperare tifosi e fantallenatori.

di Marcello Pelosi, @Marcello Pelosi

Quando nel marzo del 2017, all’età di 35 anni, il centro nazionale antidoping ucraino lo sospese per 17 mesi, il tramonto di una delle bandiere del calcio croato sembrava prospettarsi deciso all’orizzonte. Una pena ridotta, conseguenza della totale assenza di “colpevolezza o negligenza significativa da parte dell’atleta” e, soprattutto, la caparbietà e la forza di volontà tipiche dei migliori, hanno fatto sì che il ritorno di Darjo Srna sia valso invece un bel 6.5 con assist a tutti coloro che hanno deciso di puntare su di lui all’esordio nel nostro campionato.

SRNA: LA PRESTAZIONE CONTRO IL SASSUOLO

La qualità, la grinta e la forma fisica dimostrate contro il Sassuolo dall’ex capitano dello Shakhtar trovano un riscontro prezioso anche nei numeri, più che sufficienti a descrivere da soli, in maniera esaustiva, lo spessore di una prestazione da autentico leader. Primo tra i membri di entrambe le squadre per palloni recuperati (5) e per falli subiti (ben 6), migliore della propria squadra per mole di palloni giocati (73) e per chilometri macinati (10,2). Il tutto come se il fardello della carta d’identità e quello dell’assenza prolungata dall’attività agonistica non fossero effettivamente un peso rilevante.

SRNA: QUALE FUTURO AL FANTACALCIO?

Ve ne avevamo già parlato nel focus dedicato: Darijo Srna si candida ad essere una delle sorprese fantacalcistiche del proprio reparto. Le uniche incognite, fugate parzialmente dalla prestazione di domenica scorsa, sono legate inevitabilmente ad una tenuta atletica ancora da monitorare. Staremo a vedere, mentre chi ha deciso di puntarci qualche credito inizia già a gongolare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy