Consigli fantacalcio: Torino, il 3-4-3 ed Edera che vuole scalare le gerarchie offensive

Consigli fantacalcio: Torino, il 3-4-3 ed Edera che vuole scalare le gerarchie offensive

Longo ha bisogno di forze fresche per dare una scossa ad un Torino in piena crisi

di Carlo Cecino, @CarloCecino

Al momento, l’avvento di Moreno Longo sulla panchina del Torino ha portato tre sconfitte su tre gare disputate. Perciò il tecnico sbarcato un mese fa nella città della Mole sponda granata, potrebbe provare ad adottare alcuni cambiamenti tattici verso la prossima sfida del Toro in casa con l’Udinese, match fondamentale per Belotti e compagni che devono allontanarsi dalla zona calda della classifica.

LE POSSIBILI NOVITA’ TATTICHE

Ecco quindi che da qui alle successive gare che dovranno affrontare i Granata, potrebbero rivelarsi alcune novità negli interpreti scelti da Longo. I ballottaggi sono diversi: come racconta Tuttosport, in attacco Verdi, che non riesce a svegliarsi dal torpore, se la gioca con un Edera redivivo e che ha dimostrato una gran voglia di mettersi in mostra e di scalare posizioni nelle gerarchie. Poi c’è la lotta fra Zaza, che a Napoli non ha sfruttato l’occasione da titolare, e Millico, che dovrà palesare una fame superiore, proprio come fatto da Edera. A centrocampo si contendono un piazzamento migliore nelle gerarchie di Longo Meité e Lukic, mentre in difesa la terza maglia è contesa tra Lyanco e Bremer. Inoltre Tuttosport ipotizza il passaggio dal 3-5-2 ad un 3-4-3 più offensivo. Un’eventuale possibilità durante le partite potrebbe essere il passaggio al 4-2-3-1, con tre elementi d’attacco dietro a Belotti. E tra di loro vorrà ritrovare spazio un Berenguer che sinora è stato uno dei più positivi della compagine torinese, e a Napoli non è stato rischiato per un problemino fisico.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. sempresolotoro - 7 mesi fa

    vada per il 4-2-3-1,magari qualche tiro in più lo facciamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy