Consigli Fantacalcio, Serie A: il punto sui portieri tra top, semi-top, buone alternative e sconsigliati

Il portiere non è più portatore esclusivamente di malus, ma anche di bonus importanti.

di Gian Luca Losi

Domenica scorsa è terminato il girone d’andata ed è tempo di capire se le nostre fantasquadre hanno a disposizione un portiere affidabile o meno. Con l’evoluzione del gioco del Fantacalcio, l’estremo difensore ha assunto un ruolo sempre più importante per via del modificatore di difesa (ci può regalare anche un +6, pari a due gol) e del bonus imbattibilità. Scopriamo dunque questa speciale classifica, dai portieri che non dovreste avere fino ai migliori.

I PORTIERI SCONSIGLIATI

I portieri che non vi consigliamo di avere in rosa sono assolutamente Gabriel, Berisha e Joronen poiché militano in squadre che lottano per non retrocedere e i gol subiti sono davvero troppi. Leggermente meglio sono Consigli e Skorupski, ma Sassuolo e Bologna sono squadre più votate all’attacco che alla difesa, pertanto a rischio imbarcate. Discorso diverso per Audero, perché da quando è arrivato Ranieri sulla panchina della Samp ha decisamente invertito la rotta e potrebbe valere la pena averlo come terzo slot.

LE ALTERNATIVE AI MIGLIORI

Le migliori alternative ai portieri classificati come TOP e SEMI-TOP (i classici terzi slot) sono un po’ a sorpresa Musso e Silvestri. I due portieri, rispettivamente di Udinese e Verona, si sono fatti notare sia per le buone prestazioni che per i clean sheet (7 per l’argentino e 6 per l’italiano). Subito dopo troviamo Olsen (attenzione però al rientro di Cragno) e Sepe. Chiudono questa categoria Gollini e Dragowski, due portieri da cui forse ci si attendeva di più, non tanto in termini di prestazioni quanto di gol subiti: 25 per il portiere atalantino e 29 per quello fiorentino. In questa categoria possiamo inserire anche Perin, appena arrivato al Genoa, poiché se il fisico non lo tradisce potrà fornire buone prestazioni, ma attenzione a scommetterci troppo.

I SEMI-TOP DI REPARTO

Nella categoria dei SEMI-TOP troviamo Sirigu: il miglior di tutti per Media Voto (6,89), ma il Toro quest’anno subisce davvero troppi gol (25). Poi abbiamo Donnarumma, che ha già portato 13 punti di bonus (7 per porta inviolata e 6 per aver parato due rigori) e Pau Lopez che si è rivelato un portiere affidabile con 19 gol subiti e una Media Voto di 6,27. Chiude questa categoria Meret, forse la delusione più cocente, sia per i troppi gol subiti che per le prestazioni incerte.

I TOP DI REPARTO

Tra i TOP di reparto si sono confermati Szczesny (unica pecca del portiere juventino sono le sole 12 presenze) e Handanovic (la difesa nerazzurra è la meno battuta della Serie A), mentre si è inserito prepotentemente in questa speciale categoria Strakosha. Il portiere laziale ha una Media Voto di 6,5 e per ben 6 volte ha mantenuto la propria porta inviolata.

Concludendo vi consigliamo di formare il trio di portieri con il primo slot occupato da un TOP o SEMITOP, il secondo slot con la sua riserva e il terzo, se ve lo potete permettere non rischiando di giocare in 10, una delle alternative che in alcune giornate possono far decisamente comodo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy