Consigli Fantacalcio, Roma: Mkhitaryan numeri da top!

Il giocatore armeno ha avuto diversi problemi fisici durante la stagione in corso, ma quando Fonseca e i fantallenatori lo hanno avuto a disposizione non sono rimasti delusi

di Gian Luca Losi

Henrik Mkhitaryan è arrivato alla Roma negli ultimi giorni di mercato estivo dall’Arsenal. La formula è un prestito secco che a nostro avviso per una società come la Roma è inaccettabile: valorizzare i giocatori altrui, come peraltro sta accadendo, senza nessun diritto sull’acquisto definitivo è un errore che un Direttore Sportivo come Petrachi non può permettersi.

LA CARRIERA DI MKHITARYAN

Mkhitaryan è un classe ’89 che ha militato in società gloriose come il Borussia Dortmund ed il Manchester United, collezionando in carriera 294 presenze (soltanto nei campionati nazionali) impreziosite da 101 gol e 75 assist. A livello di squadra ha toccato l’apice conquistando nella stagione 16/17 l’Europa League con i Red Devils. Ha indossato la maglia della sua nazionale, l’Armenia, per 89 volte e nonostante la scarsa competitività (99-esimo posto del ranking FIFA) della squadra è riuscito a siglare 29 reti e 26 assist. Per un giocatore il cui ruolo naturale è quello di trequartista sono numeri notevoli che non possono passare inosservati ad un fantallenatore. Durante la carriera non ha mai subito infortuni che lo hanno tenuto lontano dai campi di gioco per più di 49 giorni in una singola stagione, mentre da quando è arrivato alla Roma ha già subito due infortuni piuttosto gravi (infortunio agli adduttori e stiramento alla coscia) che lo hanno costretto a saltare 15 partite per un totale di 73 giorni. Sintomo che nello staff tecnico della Roma ci sia qualcosa da rivedere a livello di preparazione, poiché gli infortuni muscolari accaduti nelle ultime stagioni sono davvero troppi.

MKHITARYAN AL FANTACALCIO

Nelle 12 presenze fin qui collezionate in serie A ha segnato 5 reti e fornito 2 assist per i propri compagni, conquistando una fantamedia di 7,75 che lo attesta in seconda posizione tra i centrocampisti, dietro solamente al Papu Gomez e davanti a giocatori come Luis Alberto, Mancosu e Nainggolan. Sperando che in queste ultime 13 giornate non abbia altri problemi di natura fisica Mkhitaryan è sicuramente da classificare come un top di reparto. Pertanto, se aveste ancora la possibilità di fare scambi, è doveroso farci un pensierino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy